Chips di carote

ricetta_chips_carote_light

Questo inverno sembra non passare mai, sarà colpa dell’assaggio d’estate che ci siamo goduti fino a qualche giorno fa, ma adesso il tempo sembra passare davvero troppo lentamente. Ho bisogno di sole e di stare fuori all’aria, di camminare e crogiolarmi scaldata dai raggi della primavera. Questo tempo mi deprime e toglie ogni stimolo. Sì, sono molto metereopatica.

Puntualmente nevica ogni fine settimana, e io comincio a sentire insistentemente il bisogno di stare il giardino, piantare fiori e mettere in piedi l’orto. Quest’anno abbiamo deciso di rinnovare il nostro mini-orticello, appena smetterà di nevicare ci dedicheremo a zappare il terreno e costruire i cassoni, quest’anno non solo i soliti pomodori!

Ho già comprato un pò di semi particolari, e casualmente l’altro giorno al supermercato ho trovato le carote colorate, e ammetto che non ho davvero saputo resistere, e le ho comprate… segno del destino?

Ho fatto le chips di carote, la versione light ma gustosa delle  classiche chips di patate. Piccola curiosità: Lo sapevate che le carote erano tutte viola? C’è stata poi una selezione intorno al 1500 in Olanda che ha portato alla produzione delle carote arancioni. Nelle carote che ho acquistato ad esempio alcune erano viola esternamente ma arancioni internamente, altre invece erano completamente purpuree,  bellissime (e buonissime) anche da consumare a crudo secondo me, a costo di avere le labbra blu!

Stampa Ricetta
Chips di carote
Ricetta passo a passo per preparare delle buonissime chips di carote light
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 500 gr Carote
  • 4 cucchiai Olio Extravergine
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino timo essiccato
  • 2 cucchiaini sale
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 500 gr Carote
  • 4 cucchiai Olio Extravergine
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino timo essiccato
  • 2 cucchiaini sale
Istruzioni
  1. Lavare e sfregare vigorosamente le carote sotto l'acqua a corrente quindi asciugarle con un canovaccio
  2. Prendere una ciotola capiente, quindi cominciare a tagliare a fettine sottili le carote, potete usare una mandolinata oppure un pelapatate, se preferite invece usare un coltello abbiate la cura di tagliare le fette tutte dello stesso spessore
  3. In una ciotola mettete l'olio, il timo, l'aglio schiacciato e il sale, quindi mescolate con una forchetta e unite alle carote tagliate. Mescolate il tutto con le mani poi adagiate in una teglia rivestita di carta da forno a 200° per 10 minuti, poi abbassate a 160°, e continuate la cottura, muovendo ogni tanto le carote in modo da farle esiccare. Sono pronte quando saranno croccanti

spuntino_light_carote patatine_di_carote carrots_chips

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: