brioche salate patate e parmigiano

brioche salate

Devo chiedervi davvero scusa, ultimamente i miei testi sono sempre più stringati, veloci e impersonali. Il motivo è che sono davvero sopraffatta dal lavoro, tanto tantissimo!

La casa nuova da seguire, il lavoro che mi impegna tanto e poi qua e la un evento speciale a cui non posso davvero mancare. Tra una cosa e l’altra quindi perdo di vista tutto il resto: il blog, me stessa, la mia famiglia e le piccole cose belle.
Quando riesco cerco a ritagliarmi un pomeriggio tutto per me, dove posso affondare la mani in un impasto, sentire il profumo di una torta in forno, o semplicemente leggere un buon libro.

Due settimane fa sono riuscita finalmente a cucinare qualcosa per davvero, mi sono svegliata presto e la giornata fuori era uggiosa al punto giusto per mettersi il grembiule e preparare una ricetta speciale, a Cheese infatti avevo degustato e assaggiato i il parmigiano reggiano e  il grana padano di Ferrari ed è proprio con uno dei loro prodotti che mi sono dilettata: una ricetta con il parmigiano reggiano, quello buono eh!

Trovete al fondo del post una selezione di foto scattate durante l’evento a Cheese presso il loro stand, dove hanno presentato il nuovo progetto che accosta le i loro prodotti d’eccellenza ad alcuni presidio slowfood accuratamente selezionati.

brioche salate2

{ Ingredienti }

240 gr di farina 00 • 70 gr di burro salato alle erbe • 70 gr di parmigiano reggiano di montagna • 30 gr di zucchero • 200 gr di patate  con buccia • 2 cucchiai di acqua • 4 gr di lievito liofilizzato sale

Mettete dell’acqua in una pentola e salate, intanto che raggiunge il bollore lavate e sbucciate le patate, tagliatele poi in piccoli pezzi e cuoceteli fino a quando non cominceranno a sfaldarsi.

Passateli poi nello schiacciapatate e uniteli al burro ammorbidito, il lievito, lo zucchero, la farina e il parmigiano (precedentemente grattugiato) e un pizzico di sale.

Nella planetaria lavorate il composto fino a quando non otterrete un impasto liscio e appiccicoso ( aggiungete due cucchiai di acqua nel caso rimanga troppo asciutto).

Lasciate riposare l’impasto 10 minuti, poi infarinate un piano e con il mattarello create una sfoglia spessa circa mezzo centimetro, create dei piccoli cornetti poi posizionateli su di una teglia da forno, spennellate con olio d’oliva e erbette e infornate per circa 15 minuti a 200 gradi.

brioche salate4

Ferrari a Cheese 2013

brioche salate3

0 commenti

  1. Sono meravigliose queste brioscine 🙂
    Bravissima come sempre.

    1. Grazie Daniela!! sempre gentilissima! 🙂

  2. Quante belle foto…e che fantastiche brioches!

    1. grazie mille! la luce di queste foto mi piace un sacco! 🙂

  3. Wow, interessantissimo!

    1. grazie, erano davvero golosi!

  4. Davvero invitanti queste brioches! Ho appena scoperto il tuo blog, prorpio bello, complimenti!!

    Giulia

    1. grazie mille Giulia, queste brioche erano buonissime, perfette per la un aperitivo goloso: decisamente da rifare!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: