Risotto al castelmagno e pere Madernassa

risotto_castelmagno

Il Piemonte è sicuramente una delle regione italiane con il più alto numero di prodotti autoctoni di altissimo livello.
Ogni piccolo paese, zona e territorio nasconde frutti, formaggi e prodotti di eccellenza, mi sono ispirata proprio alla mia regione per preparare la seconda ricetta per Curtiriso, ho cercato di sintetizzare in un piatto la qualità gastronomica delle mia regione, in particolare del cuneese, la mia provincia.

Nasce così questa ricetta, un risotto molto gustoso, in cui le consistenze e i sapori si mescolano e si equilibrano.
Il castelmagno è uno dei più pregiati formaggi italiani, dal sapore dolce e deciso che si mitica perfettamente con la pera madernassa, che più volte è comparsa nel mio blog. Un frutto autoctono del Roero, una piccola pera non troppo dolce dalla consistenza asciutta perfetta da accompagnare con il riso Arborio oppure un Carnaroli.

Ne approfitto per darvi quindi un’idea per il pranzo di Natale, un primo piatto gustoso e raffinato che hai il sapore delle mie colline!

pera_madernassa risotto_pere_castelmagno


{Ingredienti per 4 persone}

250 gr di riso arborio • 100 gr di castelmagno • 100 ml di panna • 1 tuorlo d’uovo • 1 pera madernassa • 1 cipolla piccola • 1 bicchiere di vino bianco • 10 gr di burro • brodo di verdura


In un pentolino mettere la panna e il castelmagno senza la crosta, tagliato a pezzettino, e il tuorlo d’uovo.
Sciogliere il tutto con la frusta e lasciare riposare.
In una padella mettere il burro a sciogliere e imbiondire le cipolle tagliare sottili, aggiungere poi il riso e farlo tostare per bene, sfumare poi con l’acqua e far cuocere lentamente.
Aggiungere poco a poco il brodo salato aggiungendone un mestolo ogni volta che il brodo si consuma.
Verso metà cottura, dopo circa 10 minuti, aggiungere la pera spellata e tagliata a cubetti per cominciare a farla ammorbidire.
Quando il riso è ormai al dente, spegnere il fuoco e incorporare poco a poco la fonduta di castelmagno regolando la quantità a seconda dei gusti, essendo un formaggio molto forte e saporito.
risotto_pere
risotto_pere_castelamagno

3 Comment

  1. E’ un piatto delizioso! da tempo volevo provarlo, grazie per la ricetta. Lo farò al più presto. Ciao Francesca

    1. se ti piace il formaggio molto molto saporito questa è la ricetta per se, se invece lo devi stemperare aggiungi panna perchè non tutti gradiscono molto il sapore forte del Castelmagno

      1. Grazie mille per i consigli! Francesca

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: