Cipolline borettane in agrodolce

ricetta_cipolline_borettane_agrodolce

Negl’ultimi giorni sto soffrendo di un acuta solitudine che cerco di tamponare con la cucina: quello che mi rimane in dispensa in realtà! il Big Snow qui si è fatto vivo con oltre un metro di neve e noi che eravamo in viaggio siamo tornati di notte ed era già impossibile tirare fuori la mia macchina dalla discesa di casa, così ora sono bloccata nella mia casetta, in compagnia dei gatti e della mia dispensa.

Le cipolline borettane erano li da un mese che mi sorridevano dal cestino ogni volta che passavo davanti, ma sono noiose da pulire così avevo sempre rimandato la preparazione, ma giovedì ero senza tv, senza internet e isolata dal mondo… mi è sembrato il giorno migliore da dedicare alle mie cipolline con tanto di neve fuori che scendeva silenziosa.

Un secondo un po’ noioso da preparare ma decisamente appagante per chi ama le cipolle come noi. Ecco la ricetta per fare le cipolline boreale in agrodolce.

ricetta_cipolline_borettane


{ ingredienti per 2/3 persone)

500 gr di cipolline borettane •  1 bicchiere d’acqua • 5 cucchiai di aceto balsamico di modena • 3 cucchiai di miele • sale q.b.  • olio


Pulire le cipolle con cura, togliendo il primo strato di pelle esterna, poi sciacquarle sotto l’acqua.

In una padella mettere l’olio e saltare le cipolle fino a quando non si arrostiscono un po’, potete usare anche la bistecchiera se volete dare l’impressione che siano state grigliate.

In una padella antiaderente mettere una soluzione fatta con l’acqua, l’aceto e il miele sciolto.

Mescolare bene poi lasciar coperto a cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, poi alzare il cerchio, girare le cipolle dal lato opposto e lasciar cuocere per altri 20 minuti.

Salare a piacere e poi far ridurre la salsa agrodolce della consistenza della glassa, sarà perfetta da accompagnare alle cipolle e come condimento per una bella tagliata di scamone servita a fianco.

cipolline_borettane_agrodolce cipolline_in_agrodolce aceto_balsamico

3 commenti

  1. Mi dispiace che il maltempo ti abbia creato tanti problemi! Comunque se hai dei gatti non sei sola!
    Bella idea preparare le cipolline in agrodolce con il miele! Io utilizzo lo zucchero grezzo di canna muscovado e non aggiungo l’acqua.

    1. l’acqua alla fine si ritira e rimane solo più un bello sciroppo agrodolce, io uso il miele perchè lo rende ancora più sciropposo 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: