Girandole di pasta agli spinaci, funghi e bacon

Ricetta_girandole_pasta

Nonostante i 30 cm di neve fuori qui c’è aria di primavera, un sole meraviglioso, ma soprattutto la Pasqua che incombe!

Ghiotto Galfrè mi ha lanciato la sfida: preparare una ricetta primaverile con il suo “TuttoFunghi” una deliziosa salsa a base solo di funghi (ovviamente). Essendo un prodotto molto versatile è facile usarlo in cucina, perchè si presta a tantissimi piatti.

Ho pensato allora al mio piatto di pasqua, dove le paste al forno non mancano davvero mai, e ho pensato a qualcosa di un po’ diverso, come a delle girandole con gli spinaci, la ricotta, il tuttofunghi e un po’ di bacon croccante tritato sottile sottile.

Siete pronti a portare la primavera in cucina?

girandole_pasta


{Ingredienti per una teglia da 6 persone}

1 uovo • 100 gr di farina (oppure 3/4 fogli di pasta fresca) • 1 barattolo di Ghiotto Galfrè Tuttofunghi • 200 gr di ricotta fresca • 2 fette sottili di bacon • 50 gr di grana padano grattugiato • 300 gr di spinaci • 50 gr di farina • 50 gr di burro • 250 ml di latte • noce moscata


Per prima cosa sbollentate gli spinaci precedentemente lavati, in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti, poi scolateli e strizzateli con cura.

Preparare la pasta fresca in fogli, oppure usate quella già pronta, l’importate è che la usiate quando è ancora fresca e flessibile.

Tritate finemente con un coltello il bacon e fatelo cuocere in una padella antiaderente fino a quando non sarà bello colorito e croccante.

Unitelo poi in una ciotola con la ricotta, il tuttofunghi e due cucchiai di grana grattugiato.

Una pentolino intanto preparate la besciamella, mettendo prima a sciogliere il burro, aggiungendo poi la farina.

Aggiungete il latte e mescolate con cuao fino ad ottenere la consistenza liquida.

Salate e insaporite con una grattata di noce moscata

Per le girandole: prendete la pasta e spalmate sopra con l’aiuto di un cucchiaio la farcia di tuttofunghi, bacon e ricotta, livellate poi adagiate un po’ di spinaci. Arrotolate e tagliate fettine da un cm circa di spessore.

A questo punto prepariamo la nostra teglia, mettendo qualche cucchiai di besciamella sul fondo e adagiate le girandole di pasta.

A questo punto con l’aiuto di un cucchiaio mettete la besciamella tra una striscia e l’altra delle girandole in modo da cuocere la pasta in forno, questa operazione è necessaria per cuocere al meglio la sfoglia di pasta. Spolverate con il rimanente formaggio.

Infornate a 200°C per 30 minuti, fino  quando la punta della pasta non comincerà a colorirsi.

Sfornate e mangiate subito.

girandole_tuttofunghi

2 commenti

  1. Prontissima per la primavera! e sarei anche pronta ad assaggiare le tue golose girandole!
    Buona Pasqua 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: