Torta salata senza uova

ricetta_torta_salata_senza_uova

Questo è l’ultimo post normale, da Maggio troverete anche le foto passo a passo delle preparazioni e ho deciso di tanto in tanto di aggiornare anche i vecchi post e aggiungere preparazioni nelle vecchie ricette piano a piano che le ricucinerò!

Finiti i consigli per gli acquisti, oggi trovate una ricetta molto semplice ma estremamente buona, che ho preparato qualche settimana fa, la torta salata senza uova e senza burro, un po diversa dalle classiche versioni da “tutti i giorni”. Per comodità usiamo tutti la pasta sfoglia già fatta, ma questa volta trovate una pasta molto semplice e leggera, pronta in 20 minuti che vi farà dimenticare la tanto amata pasta sfoglia, che spesso però risulta pesante e indigesta.

La mia torta salata con biete, ricotta e riso invece è superleggera e sono sicura che vi conquisterà, nella sua semplicità casalinga… (eh si… è la torta salata perfetta per il pic nic)

Bando alle ciance, è ora di cucinare!


{ingredienti}

Per la farcitura: 500 gr di biete • 150 gr di riso • 400 gr di ricotta • 4 cucchiai di parmigiano • sale e pepe

Per la pasta: 250 gr di farina • 100 ml di acqua (meglio  frizzante) • 4 cucchiai di olio extravergine • 1/2 cucchiaino di sale fino


torta_salata_senza_grassi

In una ciotola in vetro mettete la farina, il sale e l’olio e mano a mano aggiungete l’acqua mescolando vigorosamente.

Una volta ottenuta una pallina bella liscia ed omogenea, coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate riposare per 20 minuti circa.

Intanto in una pentola con abbondante acqua salata, fate cuocere il riso al dente.

In contemporanea in un’altra pentola sempre con acqua salata fate sbollentare per 3 minuti le biete, poi scolatele e strizzatele.

Mettete le erbette in un bicchiere dai bordi alti con un filo d’olio poi frullatetele fino ad ottenere una crema verde scuro.

In una ciotola, unite la ricotta con le biete frullate, il parmigiano e il riso cotto e scolato, aggiustate di sale e di pepe e lasciate raffreddare qualche minuto.

A questo punto dividete l’impasto in due palline e cominciate a stendere con il matterello, la pasta deve rimanere bella sottile ed elastica.

Oliate e infarinate una teglia, poi adagiate il primo strato di pasta stesa sulla base coprendo anche i bordi della teglia, mettete quindi la farcia e livellate con una spatola.

A questo punto coprite la superficie con l’altra metà di pasta tirata con il matterello e ripiegate i bordi tagliando la pasta in eccesso.

Con un coltello fate dei piccoli tagli sulla superficie, quindi infornate a forno già caldo per 35-40 minuti a 180 °C

torta_salata_senza_uovatorta_salata_picnic

2 commenti

  1. Invitante!! Mia nonna ne faceva una versione simile ma senza riso. Deve essere ottima

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: