Torta al gianduia

ricetta_torta_gianduia

Qualcuno mi avrà dato per dispersa sicuramente, oppure avrà pensato che avessi deciso di abbandonare il blog…ovviamente nulla di tutto questo! In questi mesi ero semplicemente sommersa di lavoro e poi ho in cantiere un nuovo progetto con mio Giovanni.

Per ora non posso dirvi nulla, ma credetemi che spero davvero di potervene parlare perchè ci ho lavorato davvero tanto e se tutto dovesse dissolversi come un bolla di sapone mi dispiacerebbe tantissimo, quindi dita incrociate per me!

Settembre però è pur sempre un mese di grandi ritorni, quindi oggi torno qui sul blog con qualcosa che vi addolcirà la settimana: la mia torta Gianduia, preparata per l’e-book di Paneangeli che raccoglie una collezione di ricette dolci tipici italiani , Ovviamente non potevo mancare io con il mio Piemonte! Vi consiglio di scaricare l’e-book e di scoprire tutti i dolci preparati dalle altre food blogger!

La ricetta della torta al gianduia

Stampa Ricetta
Torta Gianduja
Cioccolato e nocciole sono il perno intorno al quale ruota questo squisito dolce piemontese oltre che il cuore dell’arte pasticcera regionale. La famosissima crema alla gianduia locale è un tripudio di dolcezza capace di far innamorare qualsiasi tipo di palato.
Tempo di preparazione 120 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
Per l'impasto
  • 120 gr zucchero
  • 40 gr fecola di patate Paneangeli
  • 30 gr farina 00
  • 30 gr nocciole Piemonte IGP
  • 3 uova
  • 30 gr cioccolato fondente
  • 40 gr burro
Per la farcitura
  • 100 gr crema di nocciole
  • 60 gr marmellata di albicocche
  • 1 bicchiere Rum
Per la decorazione
  • 2 buste glassa al cacao Paneangeli
  • Nocciole Intere Tostate
Tempo di preparazione 120 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
Per l'impasto
  • 120 gr zucchero
  • 40 gr fecola di patate Paneangeli
  • 30 gr farina 00
  • 30 gr nocciole Piemonte IGP
  • 3 uova
  • 30 gr cioccolato fondente
  • 40 gr burro
Per la farcitura
  • 100 gr crema di nocciole
  • 60 gr marmellata di albicocche
  • 1 bicchiere Rum
Per la decorazione
  • 2 buste glassa al cacao Paneangeli
  • Nocciole Intere Tostate
Istruzioni
  1. In un pentolino fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente quindi aggiungete il burro a tocchetti e le nocciole pestate grossolanamente.
Una volta sciolto e amalgamato il tutto, togliete dalla pentola e lasciate riposare qualche minuto.
  2. Separate i tuorli dagli albumi: sbattete i rossi insieme allo zucchero con l’aiuto di una frusta e montate gli albumi a neve ben ferma. Unite in una ciotola i tuorli, gli albumi montati a neve e il composto di cioccolato e burro, una volta mescolato bene e con delicatezza, aggiungete la farina e la fecola di patate Paneangeli setacciata.
  3. Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera da 20 cm di diametro e versate il composto. Infornate a forno già caldo 40 minuti a 175°C. Una volta sfornata lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
  4. Con un coltello seghettato lungo tagliate la torta in tre dischi, spennellate l’interno con un pò di rum, quindi farcite: per il primo strato stendete uniformemente la marmellata di albicocche, nel secondo strato invece spalmate di crema gianduja, infine coprite con il terzo disco premendo leggermente per farlo aderire.
  5. In un pentolino mettete a bollire dell’acqua, una volta raggiunto il bollore spegnete e ponete le buste di glassa al cioccolato Paneangeli per circa 7-8 minuti, quando la glassa di sarà sciolta all’interno della busta, tiratele fuori e asciugatele con un canovaccio.
  6. Sistemate la torta su una gratella con sotto un piatto, quindi aprite la busta della glassa al cioccolato Paneangeli in un angolo e versatela lentamente al centro della torta, in modo da coprirla tutta, se non basta, usate anche la seconda bustina di glassa al cioccolato Paneangeli. Decorare con nocciole intere o con della granella di nocciola.

torta_gianduia

 

#incollaborazioneconpaneangeli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: