Steak and Ale Pie

Ho cambiato un pò il Blog vi piace?? alla fine  era ora di mettere la vera me. 

Le prime volte mi sono recata a Londra, facevo incetta di Fish&Chips, non perchè ne fossi golosa, ma perchè era l’unica cosa che mi fidavo di mangiare, credevo per davvero che a Londra o meglio in Inghilterra si mangiasse male e così non avevo mai sperimentato , vedevo scritte da tutte le parti Pie, ma non capivo cosa fossero,alla fine un giorno “coraggiosaremente” ne ho presa una ed era buona, nel corso dei viaggi ne ho provate un sacco di tipi e quando sono tornata dal mio ultimo viaggio ad inizio settembre ho avuto in testa di provare a farla anche io e così ho preso in mano la mia BRITISH FOOD BIBLE e ho rifatto la ricetta e devo dire che risultato è stato ottimo, sarà anche perè con ingredienti italiani è difficile sbagliare :)







INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

 

 

• 600 gr di spezzatino

 

• 3 carote

 

• 2 cipolle

 

• 1/2 litro di birra doppio malto

 

• 1/2 litro di acqua

 

• farina

 

• sale

 

• pepe

 

• un rotolo rettandolare di pasta sfoglia

 

• un cucchiaio di burro

 

(facoltativi gli champinion)

 

 

 

Per prima cosa infarinate i bocconcini di spezzatino per bene e  dorateli in una pentola (meglio se antiaderente) in cui prima avrete fatto sciogliere il burro.

 

Una volta pronti aggiungete le carote e le cipolle lavate e tagliate con la carne e mettete subito tutta la birra.  Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per circa un oretta a fuoco medio-basso, e aggiungete l’acqua solo nel caso che non ci sia più birra per la cottura. Dopo un oretta aggiungete il sale e il pepe a vostro gusto e aggiungete l’acqua e lascaite bollire ancora fino a quando la carne non sarà tenera come tonno. Io l’ho lasciata cuocere per circa 2 ore e mezza in totale…praticamente si sfaldava solo a guardarla. Una volta cotta mettetela in recipenti di ceramica come quelli della foto con i bordi alti, sporcate il bordo del contenitore con il sughetto per far aderire meglio  e adagiate sopra la pasta sfoglia tagliata a dimensione giusta.  

 

Infornate a 180 gradi fino a  quando la sfoglia si sarà gonfiata a dovere e servite caldo!

 

 

 

Questa ricetta è perfetta se avete degli ospiti perchè la carne, le verdure e il suo sughetto possono essere preparate il giorno prima e la sera che avete ospiti vi basterà riscaldare e poi infornare con la sfoglià già pronta! Otterrete un piatto davvero ottimo ma soprattutto di vero effetto!

 

About these ads

13 commenti su “Steak and Ale Pie

  1. io mi sono segnata la tua ricetta, primo perchè mi piace il modo in cui la hai presentata, secondo perchè adoro scoprire e assaggiare i piatti del mondo. ti farò sapere !!!Ps: il blog è molto carino, mi piace ;)

  2. Adoro le pie salate inglesi…hanno dentro di tutto!! A Londra non so quante ne ho provate, poi con un bel purè e una cucchiaiata di gravi sopra sono il massimo! Spero solo nel ritorno del freddo così le posso fare pure io! :)

  3. mi piace il nuovo look, sì!ti devo chiedere una cosa… utilizzai la birra tanti anni fa per un piatto con il pollo, ma a qualcuno pareva di sentire troppo un gusto amaro ( a me no però…dovendolo fare anche per altri)… forse avevo sbagliato qualcosa, ora non ricordo il procedimento…è normale che si senta oppure posso andare tranquilla? :-)

  4. No, non si deve sentire e non è normale. a meno che tu non abbaia usato una bitter che è una birra molto più amara delle altre. Io ogni tanto la uso per le preparazioni, ma il gusto della birra alla fin fine non si sente assolutamenrte più. Secondo me dipende solo dalla tipologia, e cmq per le preparazioni in cucina sono di solito consigliate le birre doppio o triplo malto, tipo le birre d'abazia belghe, ma senza stare a spendere tanto compri la moretti doppio malto che va bene lo stesso, non usare birre tipo heineken, becks, che sono semplici bionde anche abbastanza amare…

  5. E' uno dei miei piatti preferiti!!!.. Ci sono certi pub nel bel mezzo della New Forest che ne fanno buone da svenire!Io però non ho mai provato a cucinarla.. chissà magari adesso che ho la ricetta proverò!!Grazie!Annalisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 11.628 follower