Pasta sfoglia


La mia ultima ricetta era la torta di zucca della mia famiglia, però ho usato la pasta sfoglia di Giovanni Rana, in realtà avrei dovuto farla io, ma a causa della mancanza di burro e della pigrizia, ho optato per G.R.
Mia nonna ha sempre fatto la sfoglia in casa e vorrei mettere la sua ricetta, a suo dire faticosa, la mia viene meno bene perchè sono accidiosa 🙂
Dunque partiamo con la ricetta, la foto in realtà corrisponde alla torta di zucca, ma che senso aveva farvi vedere un panetto informe?

INGREDIENTI:
• 250 gr di farina 00
• 250 gr di farina manitoba
• un cucchiaino di zucchero
• 2 cucchiaini di sale
• 300 ml di acqua
• 400 gr di burro circa

Mescolare tutti gli ingredienti tranne il burro fino a formare una palla, che poi riporrete in frigo per un paio di ore.
Intanto prendere il burro e mescolarlo con un pò di farina (circa 3o gr) e rimettere in frigo per far rapprendere.
Ora stendete l’impasto con forma rettangolare e fare la stessa cosa con il panetto di burro rappreso, bisogna che la parte di pasta sia grande il doppio del burro.
Ovviamente è impossibile con il mattarello fare una forma rettangolare giusta quindi rifilate con un coltello!
Adesso posizionate la sfoglia di burro al centro e piegate i lati di pasta sul burro così da coprirlo, poi ripiegate il due , e poi ancora in due.
a questo punto con i mattarello cominciate a stirare e ripetete i piegamenti a due ancora un pò di volte.a questo punto dopo l’ultima piegatura riponete il panetto in frigo ben coperto se non lo dovete usare subito, se no, cominciate a lavorarlo nella forma di cui avete bisogno!!

Vale

2 commenti

  1. Prima o poi mi cimenterò anche nella sfoglia.. per ora, come te, preferisco… acquistarla, ma grazie per averla raccontata!

  2. mah io l’ho fatta solo una volta seguendo la ricetta di mia nonna, secondo me è troppo complicata e si perde tempo…e il risultato non è sempre perfetto, invece con quelle già pronte il risultato è assicurato!!!io le uso in mille modi e non tradiscono mai!!

Rispondi