Torta di zucca di famiglia



Prima di essere ricoverata in ospedale per l’operazione, ci tenevo davvero a partecipare al concorso indetto da soleluna con ricette basate sulla zucca.
Io appena ho letto ho subito persato alla ricetta che gira nella mia famiglia, ma che in realtà non ri trova in nessun libro, infatti è una rivisitazione delle ricette che ris trovano in giro, ma giventa molto diversa.
Dato che martedì prossimo vado in ospedale non posso mangiare niente prima dell’operazione, ho deciso di farla questo week-end, almeno avrei avuto l’occasione si assaggiarla anche io!!
Spero che vi piaccia, la versione che vi metto io e quella invenale, nel senso che viene fatta con un kilo di zucca che viene infomata in una sola torta…la versione più leggera invece si divide in due teglie, per renderla più sottile!

INGREDIENTI:
• 1 kg di zucca ( gia pulita senza buccia e semini, quindi prendetene una da 1,2-1,3kg)
• 200gr di amaretti secchi
• 4-5 cucchiai di pinoli
• 4-5 cucchiai di uvetta sultanina
• 1 mela
• 2 uova
• 30 gr di burro
• 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
• 2 cerchi di pasta sfoglia
• 1 cucchiaino di cannella in polvere

Per prima cosa prendete la zucca e togliete la buccia con il tagliapatate, poi con un cucchiaio togliete i semini, fatela a pezzettoni belli grandi e metteteli in una pentola a pressione con un bicchiere e mezzo d’acqua per 12-13 minuti.
se la zucca è troppo bagnate aspettate un pò e strizzate via l’acqua, non importa se si rompe, tanto è quello che dovrete ottenere dopo.
Una volta cotta la zucca mettetela in una ciotola capiente e con una forchetta chiacciatela un pò; intanto prendente gli amaretti, metteterli in due sacchetti di plastica e con il sbatticarne rompeteli in pezzetti piccoli piccoli, quando si saranno sbriciolati tutti metteteli con la zucca, aggiungete le uova e mescolate, aggiungete poi i pinoli e l’uvetta e mescolate.
Aggiungere il cacao e il burro e rimescolate ancora.
Tagliate poi la mela in dadini piccoli e inseriteli nel composto con la cannella, rimescolate.
Io aggiungo sempre due cucchiai di acqua tiepida nel caso la zucca sia bella asciutta, se invece era bella bagnata, va bene così.
A questo punto nella tortiera mettete un disco di pasta sfoglia ( io ho usato la sfogliata di Giovanni Rana perchè non avevo abbastanza burro in casa), versate il composto con la zucca livellandola bene e chiudendo tutti i buchi, a questo punto, mettete anche il secondo disco di sfoglia e chiudete in tutto.
Infornate in forno già a caldo a 180°C per 40 minuti.

Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette di zucca “passione di zucca” indetta da soleluna
Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette di zucca “passione di zucca” indetta da
 

Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette di zucca “passione di zucca” indetta da soleluna

8 commenti

  1. Grazie mille inserisco subito il link al post…..complimenti per il blog ciao

  2. Complimenti per la torta… ed un grosso in bocca al lupo per l’operazione!

  3. grazie mille…speriamo bene!!!

  4. ciao, ti ho scoperto leggendo le ricette con la zucca di Luisa, mi ha colpito la tua torta, deve essere molto buona e ho deciso di provare a rifarla.Complimenti per il blog e un in bocca al lupo per la tua operazione..un caro saluto…Tittina

  5. Grazie mille per il complimento e l’imbocca al lupo (crepi!).Provala e vedrai che una fetta tira l’altra!!! è davvero ottima!!

  6. grazie per la ricetta!!! il tuo blog è molto carino! sono diventata una tua sostenitrice!baci

  7. grazie mille…prova questa ricetta comuncque…vedrai che bontà!!

  8. Bellissima ricetta! mi sono iscritta, ciao!

Rispondi