Crostata cioccolato e pere madernassa | Pears and chocolate tart

torta_pere_cioccolato

Oggi è un giorno speciale, nessun anniversario, nessuna festa, ma 11 anni fa ho conosciuto Giovanni, la mia “cantina” 🙂 e la nostra vita è cambiata per sempre, il giorno è impossibile non ricordarselo, il giorno prima c’era stato l’attacco alle torri gemelle e il giorno dopo non si parlava che di quello ovviamente.

Giuro che questa torta non l’ho fatta per l’occasione, è successo, e noi sta mattina ce la siamo mangiata davvero volentieri, per la precisione 2 fette a testa, chiacchierando del nostro 12 settembre!
In questo periodo ho tante di quelle pere e di quella uva che non so più che farne!! se avete suggerimenti su quanche ricetta da fare con il moscato bianco e nero aiutatemi!!
Tra poco più di un mesetto c’è il salone del gusto e io sarò li per il #lentilab, tra quanche gioro vi svelo la ricetta, sto ancora cercando di perfezionarmi!!
E ultima cosa, non meno importante: Il concorso delle marmellate di Mariangela Prunotto!! ma insomma non volete vincere un pò di regali?? io aspetto le vostre ricette marmellatose!This recipe is inspired by the french patisserie, rich of butter and delicate flavour, chocolate and sugar, a really amazing symphony of tastes.
For the pastry I used organic muscovado sugar, then give a dark colour at the dough and small brown caramelled dots, lovely.
In Piedmont near my home there is varierty of  pears, called Madernassa, small, tiny and a bit hard that for me are gougeous, I’ve got it for my recipe, also the size was perfect for my cake tin!

torta_pere_cioccolato_4

{ingredienti}

Pasta frolla: 300 gr di farina biologica • 100 gr di zucchero muscovado • 150 gr di burro freddo dal frigo • 1 uovo • un pizzico di sale • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia Crema pasticcera al cioccolato: 250 ml di latte • 2 rossi d’uovo • 70 gr di zucchero muscovato • 3 cucchiaio di cacao amaro • 1 cucchiaio di farina • 2 cucchiai di estratto di vaniglia + 2 pere madernassa

In una ciotola mescolare la farina con il burro freddo tagliato a cubi, lavorare con le mani a pizzicotto per un paio di minuti senza scaldare troppo il composto aggiungere i restanti ingredienti, fino  a formare un impasto sodo e uniforme poi avvolgere con la pellicola trasparente e mettere in frigo.

Intanto prepariamo la crema pasticcera al cioccolato mettendo a scaldare in una pentola il latte con la vaniglia e in una ciotola con una frusta lavoriamo l’uovo e lo zucchero fino a incorporarlo per bene poi aggiungiamo gli altri ingredienti piano piano, senza formare grumi.

Con l’aiuto di una spatola, a fuoco spento aggiungere l’impasto al latte caldo, mescoliamo, e riaccendiamo il fuoco al minimo, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando non si rapprende formando una crema. Stendere con il mattarello la pasta frolla abbastanza spessa (3-4mm minimo) ,pareggiate i bordi e infornate a 180°C per 12 minuti. Sfornate, riempite con la crema sistemando le pere precedentemente tagliate a fettine sottili, verticalmente. Infornate di nuovo a 180° C per dieci minuti e altri 10 a 100°C. Lasciate raffreddare prima di servire.

 torta_pere_cioccolato_2

{ingredients}

Muscovado Sugar Pastry: 300 grams of organic flour • 100 grams of muscovado sugar • 150 g cool butter  • 1 egg • a pinch of salt 1 tablespoon vanilla extract Chocolate custard cream: 250 ml of milk • 2 egg yolks • 70 grams of sugar muscovato • 3 tbsp unsweetened cocoa powder • 1 tablespoon of flour • 2 tablespoons vanilla extract• 2 pears (madernassa for me)

 In a bowl mix the flour with the cold butter cut into cubes, working with his hands fastly for a couple of minutes and add the others ingredients to make a good dough, then wrap and put in the fridge. Meanwhile, prepare the chocolate custard:  put the milk in a pan with the vanilla extract at low flame. In a bowl with a whisk, stir the egg yolks and the sugar well then add the other ingredients slowly, without forming lumps.

With the help of a spatula, turn off the heat, add the mixture to the hot milk, stir, and at low flame, stirring constantly with a wooden spoon until became a cream. Roll out the pastry quite thick (3-4mm minimum), trimmed the edges and bake at 180 ° C for 12 minutes. Remove from the oven and fill with the cream, add the pears cutted into thin slices, vertically. Bake again at 180 ° C for ten minutes and another 10 to 100 ° C. Let cool before serving.

 torta_pere_cioccolato_3

25 Risposte a “Crostata cioccolato e pere madernassa | Pears and chocolate tart”

  1. Questa crostata è fantastica, deve essere buonissima!

  2. Avevo già visto la "preview" di questa crostata su fb e già avevo l'acquolina in bocca…. Rientra proprio nei miei gusti 😀 Insomma, pere e cioccolato è uno degli abbinamenti che preferisco, poi amo il muscovado… quindi direi che proverò senz'altro a farla! ;)Al salone del gusto quest'anno penso di esserci, ancora non so quando, ma almeno un giorno me lo voglio fare! 😉

  3. Ma allora tantissimi auguri!! :)… non c'è scelta più azzeccata che festeggiare con una crostata pere e cioccolato!! … magnifica!! Spero tanto di esserci anche io al Salone del Gusto quest'anno… speriamo che la pupetta si lasci portare in giro volentieri :)Bacio!

  4. Direi che questo è proprio un bel modo di festeggiare!!La torta deve essere davvero buona, pere e cioccolato è un abbinamento che non mi stanca mai!buona giornata, anzi buon 12 settembre!Chiara

  5. In effetti queste foto sono ancor più bella della preview su Fb!! deliziosa ricetta,per un classico connubio pere e cioccolato, divino!!!!col muscovado dai un tocco in più al tutto, brava!e auguri per il vostro 12 settembre!Francy

  6. talmente buona, che siamo già oltre la metà 🙂 mi sa che devo farne subito un altra!!

  7. anche io amo pere e cioccolato insieme!! essendo però una crema pasticcera, il gusto non è molto forte, molto francese come gusto, burroso e delicato!! inutile dire che ne mangerei una intera ogni volta, ma purtroppo…non posso 🙁 ho dovuto dividerla!

  8. Non è che dobbiamo festeggiare, diciamo che per noi è un giorno speciale, e la torta è capitata per una volta proprio nel momento giusto!! quando deve nascere la pulcina?? non so perchè ma mi sa che durante il salone del gusto sarai un pò occupata e stanca! ma spero di vederti con la pupetta!!

  9. io non sono una fan delle pere, però le madernassa mi piacciono tanto perchè sono belle sode e non eccessivamente dolci, perfette per le torte perchè non rilasciano troppa acqua! ne ho a cestini, preparatevi all'invasione delle pere!!

  10. La luce del mattino è sempre la migliore, c'è poco da fare, dona alle foto dei colori caldi incredibili, io non ritocco mai le foto, ma potessi metterei un filtro per fare a tutte questa luce e questa atmosfera accogliente…non so come spiegare, mi danno pace!! La frolla con il muscovado comunque è la MIGLIORE!! un pò a pois e con un sapore leggermente di caramello! inimitabile!

  11. Congratulazioni! 11 anni sono un bel traguardo eh!La crostata è superlativa..la metto sicuramente nei to do!!BRavissima!

  12. beh su 27 anni è sicuramente un buon numero!! siamo abbondantemente oltre ad oltre un terzo della vita insieme!! non male!! speriamo continui! 🙂

  13. Bellissima crostata Vale, che acquolina!!!!!! 😉

  14. Carissima ma tanti auguri allora! Questa torta è un bellissimo modo per gustarsi la festa! Bacioni

  15. finita!!! è durata pochissssssimo!! 🙂

  16. Grazie mille davvero, non era per festeggiare ma ieri sera si è presentato con mazzo gigante di fiori 🙂 che giornata!!

  17. E ci credo che vi siete fatti fuori due fette a testa, pere e cioccolato è un binomio perfetto! Io mi sarei fatta fuori pure la terza fetta 🙂

  18. Che aspetto delizioso,complimenti davvero!

  19. beh, tanto non è durata molto… doppia fetta per due mattine: non è durata 27 ore!

  20. Grazie mille, ma è più buona che bella!! 🙂 devo rifarla prestissimo!!

  21. golosa e con un abbinamento infallibile!Auguri anche per questo vs anniversario :-)ciao fico&uva

Rispondi