Torta Brioche Integrale | Wholewheat brioche cake

chinoise_3

Sabato mattina dopo che mi ero ripromessa di dormire fino a tardissimo, alle 8 e mezzo ero in piedi, la casa era in ordine così ho pensato bene di sporcarla un pò cucinando una ricetta dal bellissimo libro di Rachel Khoo. La cosa divertente è che l’ho infornata il giorno dopo ad casa dei miei  solo che una volta arrivata, loro non c’erano e sono rimasta chiusa fuori con la mia bella torta lievitata in mano, con la gente che passava e mi guardava come se fossi pazza!! Comunque poi ho raggiunto la mia missione, cotta e mangiata calda, con ancora tutto l’aroma di brioche che avvolgeva la casa!

Io non sono una esperta di brioche, però lei dice che l’impasto è simile a quello per le brioche vendeenne che è una tipologia fatta a treccia che viene fatta di solito a Pasqua, la forma però è quella di una chinoise ( o Suisse), proprio per quello ho scelto il nome generico Torta Brioche, non so quale sia la brioche giusta!! Fatto sta che è buonissima comunque, davvero perfetta per la colazione o insieme ad un buon tè per merenda.
Vi copio pari pari la sua ricetta per l’impasto, io poi al posto del dulce de leche ho messo la crema pasticciera, le gocce di cioccolato e una spolverata di cannella!
Today french patisserie! From Rachel Khoo book this simple brioche cake, very tasty, simply perfect for sweet breakfast or a nice cup of tea in the afternoon.
I changed the filling from the original recipe because I  totally hate dulce de leche, and I filled with custard, chocolate chips and cinnamon! Amazing!
chinoise

{ ingredienti }

impasto brioche: 250 gr di farina integrale • 75 gr di burro • 50 ml di latte • 50 gr di zucchero • un pizzico di sale • 5 gr di lievito secco  • 1 uovo • 1 cucchiaio di panna • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia farcitura: 50 gr di gocce di cioccolato • cannella in polvere • 1/2 porzione di crema pasticciera  + un tuorlo e un cucchiaio di zucchero per la copertura

Io l’impasto l’ho fatto nell’impastatrice perchè è molto appiccicosa e parecchio molle, quindi a mano è un pò difficile, ma nulla è impossibile!

Per prima cosa ho messo a lavorare il burro ammorbidito, il latte e lo zucchero una volta che si uniscono uniformemente ho aggiunto la farina il sale e il lievito precedentemente setacciati, impastando ho aggiunto l’uovo, la panna e l’estratto di vaniglia e per cinque minuti li ho lasciati lavorare insieme.

Ho poi messo l’impasto a lievitare in frigo per 8 ore, un ora prima di lavorarlo ho lasciato fuori frigo lasciandolo lievitare.

Su un piano infarinato dividete l’impasto in 6 parti, i fate della strisce di pasta circa 10 x 30 cm (indicativamente) con una sac a poche in centro mettete della crema pasticciera, una leggera spolverata di cannella e una manciata di gocce di cioccolato, poi arrotolate delicatamente tagliate a metà e sistemate in una tortiera imburrata, la ricetta originale non indica di tagliare a metà ma facendo così si hanno delle porzioni giuste, non troppo esagerate. Lasciate lievitare fuori frigo protetta dalla pellicola (io tutta la notte), poi infornate a forno ventilato per 40 minuti a 160°C non prima di aver spennellato tutta la superficie con il battuto di tuorlo e zucchero.

 chinoise_2

{ ingredients }

for the dough: 250 gr of wholewheat flour • 50 gr of brown sugar • 50 ml of milk • 75 gr of butter • a pich of salt • 1 egg • 5 gr of dry yeast • 1 plenty tablespoon of cream for the filling: custard • 50 gr of chocolate chips • cinnamon powder for the topping: 1 yolk • 1 tablespoon of brown sugar

 

In a mixer work together butter, milk and sugar.

Then add flour yeast and salt, during mixing add also cream, the egg and vanilla extract, them move the dough in a bown and cover it, put in the fridge for 8 hours. One hour before prepare the cake, put outside the fridge at room temperature.

Divide in 6 pieces and make 10×30 cm shape each, filling in the center with custard, chocolate chips and cinnamon powder, roll it and divide in the center. Put in a buttered tin and cover for other 576 house at room temperature, before bake brush the top with beaten yolk and sugar.

Bake for 40 minutes at 160°C.

 chinoise_4

14 Comment

  1. Ely says: Rispondi

    Vale.. una versione eccezionale da provare sicuramente!! 😀 Che splendore.. ne voglio un fettinoooo! Un bacione grande e un abbraccio! 🙂

  2. noi sta mattina tanto per tenerci leggeri l'abbiamo mangiata con una bella spalmata di nutella!! golosi all'ennesima potenza!!

  3. bellissima ricetta!!! Complimenti

  4. Piacere di conoscerti, vengo dal blog di Adriana.Ricetta deliziosa.

  5. grazie mille Mariangela!! 🙂

  6. grazi mille!! Adriana mi ha fatto proprio una sorpresa!! la vita a volte è davvero inaspettata!!

  7. Gio says: Rispondi

    l'aspetto è bellissimo!immagino solo che gran sapore! 😛

  8. Fa venire una fame..sembra buonissima!Lo sai che non mi sono mai cimentata nel fare le torte brioche?!Prima però mi servirebbe un impastatrice bella come la tua 🙂

  9. secondo me la cosa migliore era il profumo di brioche per la casa!! altro che deodoranti x ambienti!

  10. per me era la prima volta con l'impasto per brioche, io non sono la regina dei lievitati, perchè mi manca la pazienza! però ammetto che sta volta ce l'ho fatta!! l'impastatrice per l'impasto brioche secondo me è davvero utile perchè l'impasto è parecchio appiccicoso appena lavorato e con le mani resta appiccicato ogni secondo, poi vuoi mettere come mi sentivo figa a usare kitchenaid??

  11. da tanto sogno di fare una torta cosi…. Non ho tante ricette… e neanche esperienza… Ma so apprezzare le cose fatte bene, tu sei davvero in gamba!

  12. ottima ricetta complimenti.E'iniziato il mio contest sui piatti tradizionali sia dolci che salati … se ti va partecipa con una ricetta … ti lascio il mio linkhttp://apanciapiena.blogspot.it/2012/10/il-mio-primo-contest.html

  13. Io la chiamo la Torta di Rose…è buonissima !!!

  14. torte di rose ne ho viste di tantissimi tipi, ma diverse tra loro, quindi ho usato il nome più generico briochè… ma è buonissima lo stesso!! 🙂

Rispondi