WINEATER: California Wine trip | Vincent Arroyo Winery

arroyo
Pensate sia strano che un ingegnere meccanico inizi a produrre vino? Beh, magari normalmente lo sarebbe, ma non ditelo al Sig. Vincent Arroyo! Dopo una giovinezza vissuta lavorando nella Silicon Valley, da più di trent’anni “Vince” si è trasferito a Calistoga, nella zona più a nord della Napa Valley dove si dedica alle sua più grande passione: il vino.

Abbiamo iniziato qui il nostro tour de force alla scoperta del vini californiani: accolti dal rumore della linea di imbottigliamento su mezzo mobile che ho notato andare alla grande anche qui, tra le realtà di dimensioni più contenute!
Il terreno palesemente vulcanico ha iniziato subito ad incuriosirmi, e così ci siamo precipitati alla tasting room, dove, in mezzo a ogni sorta di merchandising abbiamo iniziato la nostra prima degustazione.

arroyo5

arroyo4

I 3 Chardonnay (2007/2008/2010) mi hanno subito fatto capire che sarebbero stati solo i primi di una lunghissima serie.  Il 2007 mi ha subito ricordato la pienezza e la stucchevolezza di questi vini, con un’esplosione di aromi molti dei quali dipendenti dalla fermentazione malo lattica: sempre e completamente svolta…ù

arroyo2

Passando ai rossi: appena vista la bottiglia del “Nameless”, ho capito anche il perché delle impronte di cane: sicuramente un tributo a bellissimi JJ e Bodega: due stupendi labrador che si aggirano festosi per cortile ed vigneti.

Tornando al vino, posso garantire che i rossi di Arroyo sono estremamente piacevoli e fruttati. Il Cabernet Sauvignon la fa da padrona in diversi blend, come Nameless e Bodega, due vini dotati di sentori moto intensi di ciliegia matura, con note che rievocano maggiormente lo speziato nel primo caso , il cioccolato e il tostato dato dal generoso quantitativo di legno utilizzato: sia americano che francese, nel seguente.

In controtendenza alla quasi totalità dei produttori di Napa, qui, la punta di diamante della cantina è il Petit Shiraz che costituisce i due prodotti di maggior pregio.

arroyo6

Da assaggiare:

NAMELESS (Cabernet Sauvignon/Cabernet Franc/Merlot) – 30$ in cantina

BODEGA (Cabernet Sauvignon/Malbec/Petite Verdot) – 40$ in cantina

Costo della degustazione: GRATIS

Indirizzo:

2361 Greenwood Ave.

Calistoga, CA, 94515 US

Tel: 707.942.6995

Fax: 707.942.0895

Email: info@vincentarroyo.com

http://www.vincentarroyo.com/

5 Comment

  1. Ely says: Rispondi

    Ma tu pensa.. dovrei proporlo a mio padre!! 😀 Forse gli mancherebbero solo gli ettari giusti 😉 Un abbraccio cara!! 🙂

  2. Se uno ha una passione, basta poco, il problema sono i macchinari che sono un pò costosi!! e tutta la burocrazia che ci sta dietro!

  3. Che bella scelta di vita… Il vino californiano tra l'altro è ottimo e la Napa è stupenda!Oggi sul mio blog c'è una cosa un po' speciale. Ti va di dare un'occhiata?http://francescainthekitchen.blogspot.it/2012/10/francesca-in-kitchen-libri-cucina_24.html

  4. Vengo a sbirciare sta sera appena torno da lavoro… Beh il signor arroyo è stato coraggioso, io non lo sarei altrettanto…ammetto!!

  5. Bel cambiamento!

Rispondi