Collisioni: palco food giorno 1 (live close)

collisioni_slot

Pronti per scoprire in live post il palco food a Collisioni???

scoprilo!

Ore 10 primo appuntamento :

Elena Lowenthal e Lisa Casali sono le protagoniste del primo incontro del palco food qui a collisioni: si parla di  cucina ai tempi di Internet: ambedue presentano due libri sul tema food, la prima ” Il mio piatto forte: la cucina ai tempi di Facebook” un divertente ricettario  che è più un incrocio tra il libro di ricette classico e uno spaccato di vita su facebook, la seconda Ecocucina, per cucinare ad impatto quasi zero.  Continua a leggere… clicca sul pulsante grigio

lowenthal_ casali_collisioni
Lisa Casali e Elena Lowenthal dopo l’intervento sulla cucina 2.0

Si parla di cucina tradizionale, di ritorno alle origini e come internet e social media come canale per comunicarlo, per l’occasione gli ospiti e main sponsor dell’evento è un azienda che non per caso di tradizione se ne intende: Ghiotto Galfrè che da anni continua a produrre i suoi antipasti e i funghi sott’olio con la stessa ricetta tradizionale. Lisa e Elena lasciano anche qualche consiglio per le foodblogger e le persone che vogliono parlare di cibo on line:

trovatevi un argomento principale, i food blog, come i siti generici non hanno lunga vita, bisogna specializzarsi per avere qualcosa di interessante da dire.

ghiotto galfre collisioni
Lo sponsor dell’evento “La cucina ai tempi di Internet” Ghiotto Galfrè

Giovanni invece ci racconta la prima degustazione di questa mattina così…

Anche quest’ anno Collisioni non delude… Dopo il grande avvio con il concerto di Jk, stamani il paese di Barolo è già in grande fermento! L’Enoteca Regionale del Barolo per tutta la giornata di oggi, e domani, accoglierà una serie di degustazioni interessantissime che vedono partecipi i vini di alcuni dei più grandi produttori piemontesi… E non solo…

Cinque vini raccontati e romanzati da un mostro sacro dell’Enologia piemontese come Tablino ed un ospite d’eccezione quale Vincenzo Reda, il quale è alla presentazione del suo nuovo libro: “Di Vino e d’altro ancora…”

Un viaggio alla scoperta di vini e cibo tra Piemonte, Toscana, ma anche Georgia, Brasile…. Ancora una volta una dedica ad un grande che non c’è più… Gino Veronelli.

Divino e altro ancora

Tocca ancora a Giovanni con l’appuntamento con Sarah Kemp di Decanter e Ian D’Agata

sarah kemp collisioni
Federico Ceretto spiega la nascita dell’associazione AlbaWine

Si è appena concluso un incontro di grande interesse tra due grandissimi esperti di vino. Le loro opinioni sono, da molti anni, fonte di nuovi trend…
Sarah Kemp – Direttrice di Decanter – intervistata dal celebre giornalista Ian D’Agata ha appena svelato quali siano i punti di forza di una rivista che continua ad espandersi anche in un periodo dove continua ad aleggiare lo spettro della crisi.
Decanter, magazine numero 1 nel mondo del vino, insidiato dal solo Wine Spectator è nato un anno prima della rivista americana, circa 3o anni fa ed è da sempre un contenitore di notizie redatte da grandissimi esperti, presenti anche nella più recente versione online, per gli appassionati 2.0…
Infine, è stato dato il via alla versione cinese che, ho scoperto con grande sorpresa essere molto letta anche da fuori dalle grandi città… Indice del fatto che la Cina si è approcciata al vino molto seriamente…
E poi, lo sapevate che invece il Belgio, da sempre famoso per la birra, conta più di 70 cantine vinicole?

Questi due esempi solo per indicare quanto l’incontro abbia spaziato con tematiche di grande interesse, oltre a notizie di nicchia…

Da sempre il motto di Decanter è credibilità, fiducia, indipendenza: tutti concetti che si vedono trasparire negli articoli pubblicati…. Non per niente sono i numeri 1, no?

cantine collisioni
Tutto il gruppo AlbaWine con Iad D’Agata e Sarah Kemp
federico ceretto_collisioni
Federico Ceretto a Collisioni: Rock!!

Sempre al passo coi tempi… Sarah mi ha infatti confermato quanto i Social Network possano essere degli ottimi vettori per la promozione del vino. La preferenza è ancora Facebook….

Ora Ian D’Agata incontra Enzo Vizzari: Direttore della guida de “L’Espresso”!
raspelli_collisioni
Secondo appuntamento food con Edoardo Raspettli, famoso critico gastronomico presto alla tv, ospite del main spondor Pastificio dei Campi per parlare dell’evoluzione della critica e del rapporto con il cibo, negl’ultimi decenni.

Raspelli racconta l’enorme evoluzione che il cibo italiano a compiuto: da cibo d’eccellenza non ancora apprezza, ad oggetto del desiderio soprattutto all’estero.  Una riscoperta del valore della cultura gastronomica italiana iniziata con il boom economico e ora iper-esposta dalla moda della cucina in Italia e nel mondo.

Il Giornalista racconta anche la grande evoluzione che il mondo della critica gastronomica ha vissuto soprattutto con negl’ultimi anni, che con l’avvento di internet hanno portato ad una moltiplicazione degl’articoli e dei canali che parlano del tema, ma ad un abbassamento della qualità, secondo la sua opinione!
pastificio del campi

Infine conclude Giovanni con un’altra degustazione.

degustazione_friuli

Collisioni quest’anno è anche gemellaggio tra Vini piemontesi e friulani!

Nell’Enoteca Regionale c’è stata un’interessante degustazione di alcuni grandi esponenti della suddetta regione.

A prima vista sembrano non esserci grandi similitudini, ma se si pensa al legame inscindibile tra alcuni vitigni e la zone di produzione, allora si che si capisce laddove ci possa essere un punto di incontro…. Collio, Isonzo e Carso sono solo alcune delle aree friulane più note e con loro grandi vitigni a partire dal Friulano (Tocai) al Sauvignon al Pinot Bianco….
Proprio come succede in Piemonte anche se i protagonisti sono vitigni diversi ed a bacca rossa…

Ma non finisce qui… Domani altri interessanti incontri e degustazioni!
stephen brooks
Passate a trovarci!!

torniamo presto!! aspettateci!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: