Cioccolatò 2012 : CioccoBloggersTour

l’assistente ha scelto per me i vestiti

Ho vissuto a Torino per tre anni durante gli anni di università, la vivevo come una città di passaggio, ero un pò fuori dal centro e la mia sede era in periferia, in centro andavo solo ogni tanto quando avevo tempo, però percorrevo solo le vie principali, ero davvero poco concentrata dalle cose che mi circondavano, inoltre non avevo più avuto occasione di recarmi di prima mattina, quando tutti ancora dormono e la città si sta risvegliando prima del week-end.

Sabato mattina c’era il food bloggers tour e mentre percorrevo le strade di questa città che mi ha ospitato ho provato un enorme rammatico per non essermela goduta meglio, per non essermi interessata abbastanza sulla sua storia: Torino è una città storica un pò snobbata, troppo snobbata a dire la verità perchè ieri ho scoperto che tantissime cose che possediamo, mangiamo e abitualmente facciamo sono nate in questa città che sopratutto in centro è bellissima, quindi invito tutte le persone che non l’hanno mai visitata di farci una tappa un fine settimana, non solo percorrendo le vie principali dello shopping, ma anche addentrandosi nelle piccole viuzze del “quadrilatero” con caratteristici e piccoli negozi, botteghe e ristoranti, magari meno di passaggio, ma sono sicura che vi conquisteranno, soprattutto perchè sono per la maggiorparte locali storici, che non solo hanno un cuore che vi accoglierà, ma hanno anche tante storie da raccontarvi.

Alle 16 mi aspettavano i maestri cioccolatieri per il “chocolate bloggers time“ma prima ci è stata offerta la possibilità di fare un tour dei caffè e locali storici di Torino.

L’appuntamento era alle ore nove e un quarto in piazza castello, il palazzo con il sile del mattino dietro era davvero una meraviglia!!

Per me era la prima volta che incontravo altre foodbloggers e sono davvero contentissima di questa esperienza, ma soprattutto devo ringraziare chi mi ha dato questa opportunità: Francesca Martinengo che mi ha scovata e mi ha dato la possibilità  di partecipare al tour, ma soprattutto all’evento con il l’officina cacao.

In questo post troverete solo le immagini che ho scattato durante il cioccotour, attraverso gli “occhi” di instagram,  sin dalla mattina, per chi volesse qualche anticipazione della ricetta dei maestri cioccolatieri invece può già sbirciare tutta l’anteprima su twitter cercando cucinaecantinab (#cioccolatò 2012) o su instagram cercando valyb.

Eravamo tutte ragazze ad eccezione della guida e Giovanni il mio fidanzato,dei beati tra le donne insomma,

Per prima cosa ho scoperto che in Piazza Castello c’è una lastra in ricordo di Carpano che inventò il vermouth nel 1796, incredibile, io che ogni giorno, nel mio lavoro scrivo e preparo etichette per Vermouth ho scoperto cosa vuole dire solo grazie al tour: significa Assenzio una delle 13 erbe aromatiche di questa bevanda!

Poi siamo passati in diversi caffè storici, bellissimo Il Mulassano con la ruota a 8 numeri che schiacciata decideva chi dovesse pagare il conto! Piccolissimo( solo 31mq) ma decisamente da visitare!

Siamo passati da Fiorio con la sua tavola imbandita davvero meravigliosa e il suo gelato, (povero gelatiere, si è dovuto prestare a un sacco di foto ognuna di noi lo ha tartassato).

Siamo passati anche da Gobino, e abbiamo degustato il cioccolato gianduja con il sale marino integrale, devo essere sincera: uno dei più buoni che abbia mai assaggiato!

Poi via verso Pepino, il ristorante del Cambio, la bottega delle sorelle berta e infine il mitico Bicerin nel cuore del quadrilatero.

Siamo state davvero fortunate perchè il tempo era bellissimo e oltre alla temperatura mite ci ha accompagnato un sole primaverile!

Dopo 2 ore siamo arrivate a Palazzo Reale dove abbiamo partecipato alla colazione del 700 dei Savoia, è possbile anche per i turisti previa prenotazione degustarla, la consiglio a tutti, ma a pancia vuotissima, perchè dopo rotolerete!!

Se volete vedere più foto andate sulla mia pagina facebook!

Grazie Cioccola-tò!

cc6d63ae650211e1b9f1123138140926_7

il castello del Valentino… non è bellissimo??    aed24b96662111e1a87612313804ec91_7

Piazza castello e scorcio della mole, ore 8e 30 del mattino

d2b5f5bc662b11e19e4a12313813ffc0_7

Cassa del caffè Mulassano

a6a23160650f11e1989612313815112c_7

 

Tavolo della colazione di Fiorio

da4c5b16651511e1989612313815112c_7

 

Gobino: Gianduja e sale marino integrale

ed52c1de652711e18bb812313804a181_7la cioccolata calda:colazione dei Savoia

9fe3ae54662b11e180d51231380fcd7e_7

 Torta al cioccolato a Palazzo Reale
7f3cb8bc662b11e180c9123138016265_7
meravigliosa bottega nel quadrilatero
…mi stavo dimenticando di nominare chi mi ha accompagnato in questo viaggio!! SoniaFrancescaLauraValeriaAmbraAlessia e Francesca

8 Risposte a “Cioccolatò 2012 : CioccoBloggersTour”

  1. Smack! Riuscirò anch'io a fare un post!!! 🙂

  2. Bellissimo e come Ale.. Nei prossimi giorni anche io faró un post 😉 piacere di averti conosciuta vale!! A presto 😉

  3. Bello bello…mi è spiaciuto non girare Torino di più, ma sono felicissima di avervi incontrate!!!!

  4. io mi ci sono messa domenica, ma non riuscivo a finirlo perchè le foto erano tutte sparpagliate per il web!!

  5. Sono contenta anceh io di averti conosciuta!! ci rivedremo presto noi! il 5 aprile al Taste&Match

  6. Grazie mille!!! sono stata contentissima che sei venuta! ti avevo intravista, ma nel tran tran dell'evento ero un pò confusa 🙂

  7. Ho scoperto questa sera il tuo blog e mi sono aggiunta tra i tuoi followers..che meraviglia il cioccotour 🙂 a presto!

  8. Una bellissima esperienza!! appena ho un attimo di tempo vengo a visitare te:) un bacio!!

Rispondi