Cioccolatò 2012: l’officina cacao

Eccomi qui al secondo post dedicato alla mia esperienza a Cioccola-tò 2012, questa volta si parla di ricette vere e proprie!! Infatti i maetri cioccolatieri de l’Officina Cacao, hanno pensato a due tavolette di cioccolata, una speziata ed aromatica in onore della multietinicintà di Torino, e la seconda, al contrario, esaltava il Piemonte con l’insolito utilizzo del grissino rubatà di torino, la nocciole delle mie Langhe e la nota aromatica dell’arancio candito.
Io ero emozionatissima ovviamente, l’ultima volta che avevo parlato ad un pubblico di più di 3 persone era alla mia laurea, quindi figuriamoci, almeno sta volta non ho balbettato.
Non ha preso fuoco nulla, nessuno svenimento, apparte qualche gaffe che non poteva mancare, ma si sa il bello della diretta è anche quello, alla fine ho vinto anche un abbraccio e un bacio da una signora del pubblico, quindi dire che tutto sommato mi è andata ancora bene!!La gente si toglieva i pezzi di cioccolato dalle mani e non è rimasto nulla quindi i Paolo e Marta hanno fatto centro e chi ha assaggiato è rimasto pienamente soddisfatto!!

 

Cioccolato fondente al cumino e coriandolo

 

coriandolo

 

INGREDIENTI:

• 200 gr di cioccolato fondente al 66%

• 5gr di coriandolo

• 7,5 gr di cumino

 

Tostare il cumino e il coriandolo in una padella fino a quando i semi iniziano a scoppiettare. Pestarli in un mortaio e setacciarli (eliminanado le bucce). Mescolare la polvere con il cioccolato temperato, versare su un foglio di carta da forno, coprire con un altro foglio di carta da forno e stendere il cioccolato aiutandosi con un mattarello, fino a ottenere una lastra dello spessore di 2/3 mm. Lasciare raffreddare per bene e tagliare a quadratini.

 

Cioccolato con rubatà, nocciole e arance candite

rubata-arance

 

INGREDIENTI

• 200 gr ciocolato fondente o al latte

• 50 gr grissini rubatà (i torinesi)

• 50 gr di scorza di arancia candita

• 200 gr di nocciole delle Langhe tostate

• 2 cucchiai di cacao magro in polvere

 

Tritare le nocciole grossolanamente, frantumare i grissini (per la scelta dei grissini è bene farsi consigliare da un fornaio per avere un prodotto che mantenga la fragranza), tagliare a cubetti le scorze d’arancia e passarle nel cacao per asciugarle. Unire le nocciole, i grissini e l’arancia al cioccolato temperato. Stendere su un foglio di carta da forno, coprire il composto con un altro foglio di carta da forno e stendere con un mattarello, fino a ottenere uno spessore di circa 1 cm. Lasciare raffreddare, ma prima che il cioccolato si sia solidificato rimuovere il foglio di carta da forno e tagliare la lastra per ottenere dei quadratini di circa 3x3cm

 

MIX

 

…e qui infine vi lascio qualche immagine dell’evento in alto a sinistra Giovanni ha parlato degli accostamenti con in vino da fare con queste due ricette al cioccolato, in alto a destra le foodbloggers che mi hanno sostenuto nel pomeriggio, in basso a sinistra Paolo e Marta concentrati prima dell’esibizione e infine io e Francesca Martinengo (grazie…) durante un break dell’esibizione di circa 10 secondi.

 

Alcune foto sono state scattate da Sonia di: Oggi pane e salame domani…

Le due ricette sono rivisitazioni di due proposte del cioccolatiere inglese Paul A. Young

9 Risposte a “Cioccolatò 2012: l’officina cacao”

  1. ..ed io qui ti ho conosciuta. Confermo la tua bravura, quella di Paolo e Marta, quella di Giovanni!!! E che dire, ho assaggiato pire il cioccolato lottando contro mani voglioso di prendere e assaggiare! Brava Vale

  2. beh dai non ho fatto nulla!! se non qualche gaffe 🙂 il cioccolato con i grissini mi è piaciuto un sacco!! lo devo rifare!! e mi sa che anche la schiera di anziani ha gradito!

  3. Bravissime!!! un'esperienza davvero interessante! 🙂

  4. immagino che bella esperienza, ogni tanto incontri di questi tipo fanno proprio bene!le foto sono da sbavo 😛

  5. woww…cioccolatò con cumino e coriandolo???? porca miseria me lo son perso!!!! Bellissimo reportage!!!! Brava…chissà se riesco ad incontrarti venerdì o sabato. baci

  6. Ciao Claudia!! Purtroppo io non ci sarò!!!Venerdì parto per Londra per festeggiare il mio compleanno (sono giustificata!!) , spero però che ci possano essere altre occasioni!! un bacio e in bocca al lupo!!

  7. Per me è stata la prima esperienza del genere e mi è piaciuto un sacco effetivamente, spero ce ne siano altre!

  8. grazie mille, oltre all'esperienza divertente, abbiamo anche incontrato un sacco di gente nuova e tantissime foodblogger!! è stato bello incontrare qualcuno come me!!

  9. Che bella esperienza, grazie per averla condivisa!

Rispondi