L’Ostelliere, la Gallina e Villa Sparina

gavi_10
Credevamo la nostra estate fosse ormai finita, invece abbiamo avuto la fortuna di poter fuggire ancora una volta dalla routine per andare in un posto che non avevamo mai visitato: le colline di Gavi.
Siamo stati invitati a l’Ostelliere, un bellissimo albergo sulla collina Monterotondo di Gavi e come guida abbiamo avuto una persona speciale che ci ha accompagnato tutto il giorno alla scoperta di questi meravigliosi paesaggi: lo chef Massimo Mentasti.
gavi_13
Quando siamo arrivati ci siamo trovati di fronte ad una imponente casa colonica coperta parzialmente di edera, meravigliosa! Ci siamo sistemati in camera con vista sulle colline (potete vedere alcune foto prese in diretta sul mio account twitter @cucinaecantinab) e siamo partiti alla scoperta della cantina, già perchè questa casa fa parte delle proprietà di Villa Sparina, uno dei migliori produttori di Gavi.

gavi_12

 

Siamo stati anche nella barricaia, dove tra migliaia di botti c’erano tavoli dai quali stavano togliendo gli ultimi addobbi di un matrimonio del giorno prima ( dovremmo pensarci anche noi… 😉 sarebbe perfetto per cucinaecantina ).

gavi_11

 

Poi tutti in carrozza o meglio sulla jeep pimpata e abbiamo cominciato il nostro tour tra le vigne, i frutteti, punti panoramici e piccoli oasi di relax in cima a colline con enormi alberi per pareti.

gavi_9

Difficile spiegare quanto ci siamo divertiti e i posti belli che abbiamo visto, con quell’aria fresca che ci ha accompagnato tutto il giorno dopo il caldo dei giorni scorsi: ci ha letteralmente rigenerato.

Max Mentasti (che se volete seguire è tu twitter @maxmentasti) ha avuto una pazienza infinita, eravamo pochi ma davvero buoni, lo abbiamo tartassato di domande e di parole 🙂 grazie!

gavi_8

gavi_5 gavi_1

Per chiuderci un pò la bocca 🙂 di sera la sera siamo stati suo ristorante La Gallina dove ci ha servito una serie di piatti fantastici, primo tra tutti sembrerà incredibile: la pappa al pomodoro, non sono mai stata una fan di questo piatto, ma non avrei smesso di mangiarlo tanto era buono, poi una vitello tonnato totalmente innovativo, fatto con un taglio e una cottura particolare che voglio provare a fare anche io, perchè la morbidezza mi ha stupito e voglio mettermi alla prova! Da replicare in casa sono sicuramente i tonnarelli all’astice, salicornia e salsa di soia, la cui consistenza era fantastica e il risotto che si credeva pizza, un carnaroli cotto a regola d’arte con un salsa al pomodoro (dell’orto), acciughe e stracchino, davvero meraviglioso! Di secondo un rombo con verdure buonissimo, ma la vera sorpresa era il dolce, un gelato alla crema appena fatto, che già di per se aveva un gusto pulito e genuino come mai ne avevo assaggiati, servito con piccole prelibatezze da aggiungere a piacere, come la granella di brut ma bun, le ciliege sciroppate fatte in casa, il caramello appena fatto, il cioccolato e le marmellate fatte da lui.  Per quanto riguarda il vino vi dico solo che abbiamo assaggiato vere chicche, ma non sono io la persona adatta per parlarne, è compito di Giovanni!

gavi_2 gavi_4

Siamo andati a dormire stanchi ma davvero felici e al mattino appena aperta la finestra ci siamo trovati davanti le colline coperte da una leggera nebbia, che noi Albesi conosciamo bene e tanto amiamo.

 

Una colazione veloce sulla terrazza con la pasticceria fatta da loro appena sfornata, e ritorno a casa per andare a lavoro, un vero peccato, abbiamo lasciato il cuore li, però dobbiamo ringraziare senza ombra di dubbio tutte le persone che ci hanno fatto compagnia,(perchè si sa che è una delle cose più importanti) con cui abbiamo riso un sacco tra meravigliosi paesaggi, ottimo cibo e vino.

gavi_3

6 Risposte a “L’Ostelliere, la Gallina e Villa Sparina”

  1. No.. dico… vedo che vi trattate male è!!! eheehhe -baci!

  2. 🙂 un we da ripetere al più presto vero? un gruppo ben assortito, un luogo incantevole una cucina magica…. non mancava proprio niente! spero di rivederti presto Valentina per il momento ti abbraccio e salutami tanto la tua dolce metà! ;-)Pippi

  3. ah ah vero?? povere noi!!

  4. Ciao Laura!! ci teniamo ben caro il giorno passato insieme ( e le tue foto bellissime), anche noi speriamo che l'occasione si ripresenti, è stato meraviglioso!! poi con delle giornate piovose come queste, non possiamo che avere una gran nostalgia!! un bacio V&G

  5. Mica male come strascico della vacanza!! :)paesaggi stupendi! Un bacio Vale!!

  6. Vero??, ho pensato ad un trasloco coatto!! mi consolo guardando le soleggiate giornate in fotografia!! però almeno adesso si può sfornare senza ritegno!! come va il pancino?? Aspetto anche te con la ricetta marmellatosa!!mi raccomando!!

Rispondi