Millefoglie alla mela croccante con gelato al bonet e salsa all’ amaretto

millefoglie_mela1
Questa ricetta ci fa entrare in clima primaverile, mi direte: sei pazza?? beh forse un pò...ma  ad Alba c'è un bel clima primaverile oggi, il vento tiepido, 20 gradi e il sole... che fareste voi?Vi ricorderete qualche mese fa la mia ricetta della crema di pera madernassa da accompagnare al Pinguino della gelateria Pepino, storico locale di Torino... beh alla fine siamo sempre rimasti in contatto e abbiamo in mente qualche progetto insieme di cui vi parlerò, però sappiate che d'ora in poi ogni tanto sbucheranno idee per l'estate con i loro prodotti che sono piccole eccellenze della nostra regione!L'ultima volta ho ricevuto tre gelati:uno è lo stracciamenta, di cui non ne vedrete nemmeno una foto perchè è finito a tempo zero (grazie al @wineater!!) il torroncino ed infine il Bonet. Sapete cosa è il Bonet?...è il nostro budino piemontese tradizionale, fatto con cacao, uova, amaretti, rum e latte, di cui io non sono particolarmente fan perchè non mi piace il gusto dell'uovo molto forte che molte volte questo dolce ha...però una volta arrivato il barattolo ero davvero curiosa e mi ci son fiondata, con il mio fidato cucchiaio a pois! beh qui l'uovo non si sente, ma il retrogusto di amaretto e liquore mi fa impazzire! Ho pensato parecchio, il mio instinto mi diceva di prendere il cucchiaio più grosso della cucina e mangiarmelo così, ma il mio animo foodblogger ha vinto, così ho pensato a questa millefoglie facilissima, che volendo, una volta preparate in anticipo le mele, può essere servita ad una cena! Come vedete nelle mie foto il gelato è molto cremoso quasi sciolto, colpa mia, che ho perso tempo...ma così le foto sono ancora più foodporn, non trovate?? 🙂

millefoglie_mela4

{ Ingredienti per 2 porzioni }

1 mela • gelato al bonet Pepino • zucchero a velo • 1/2 bicchiere di liquore all'amaretto • 1 cucchiaino di farina

millefoglie_mela3

Tagliate la mela a fette  orizzontali spesse 2 o 3 millimetri, metteteli su una piastra con la carta da forno e spolverizzateli con zucchero a velo. Lasciateli cuocere 5 minuti  200 gradi forno ventilato, poi 10 minuti a 100 gradi. Una volta create questo sfoglie di mela croccanti, che potete anche preparare un pò in anticipo, preparare la salsa di amaretto, facendo bollire il liquore poi aggiungendo 1/2 cucchiaino di farina e facendo rapprendere e caramellare. Lasciate 10 minuti fuori freezer il gelato poi componete la millefoglie alternando uno strato di mela con una cucchiaiata di gelato che spianerete. Infine prima di servire irrorate con la salsina di amaretto calda. Servire subito.

millefoglie_mela2

21 Risposte a “Millefoglie alla mela croccante con gelato al bonet e salsa all’ amaretto”

  1. Mamma mia che cosa buona!Complimenti uno spettacolo!Ma.

  2. A parte la belllezza, sarà ottimo anche di sapore! Complimentiiiii!

  3. Mamma che buona che sarà!!!GRANDE!

  4. Da vedere sembra meraviglioso, assaggiandolo….il Paradiso ;)Bravissima come sempre!

  5. Beh, se capito a Torino una puntatina da questo Pepino me la devo fare!!!:-)Ottimo abbinamento, mi piace tanto!Baci, Roberta

  6. A parte la meravigliosa presentazione, trovo il tutto molto originale e fresco. Brava, brava

  7. Pazza?? No no, saresti stata pazza a non postarla!! Che splendoreeee! 😀 Un abbraccio stella. Quanto vorrei un bel cucchiaino!! 😀

  8. Bella, elegante e mooolto sfiziosa davvero, complimenti per gli abbinamenti!Cri

  9. Ciao Marta!!! ho letto sul blog che stia diventando Torinese!! ottimo magari un giorno ci incontreremo!! un bacio V.

  10. Bellezza insomma!! ste mele si sono tutte girate porca miseria!!

  11. è stata un ottima pausa pranzo 🙂

  12. devo dire che era la prima volta che facevo le mele secche e sono buonissime!! mi sa che le vedrete spesso sul blog! poi con questo gelato leggermente alcolico sono perfette secondo me!

  13. Devi farla sicuramente, è uno dei locali storici di Torino che merita una visita e un bel gelato!! io ti consiglio quello alla violetta che è meraviglioso!

  14. Peccato mi sia un pò persa a fotografare e il gelato si stava sciogliendo, ma così era buonissimo, tra un pò leccavo il piatto…. 🙂 sono la solita

  15. Ho talmente bisogno di primavera che sto cominciando a pensare solo ad insalate e gelati in questi giorni, poi con un bel sole fuori è impossibile non pensarci

  16. Grazie Cri! mela e amaretto io li adoro insieme e credo di aver trovato il gelato perfetto da accostargli!!

  17. Dopo aver visto questa bellezza (così devo definirla, perché è d'una eleganza strabiliante) non posso non farti i miei migliori complimenti. E' stupendo questo dolce! ^-^

  18. bella ricetta, bellissima! la mia voglia di gelato ultimamente è alle stelle! anche se non so quanto riuscirò a trovare il gelato al bonet, magari lo provo con un altro gusto! baci

  19. Eh già, da maggio sarò a Torino stabilmente, per ora devo accontentarmi di un week-end ogni quindici giorni! …chissà magari ci incroceremo! mi farebbe piacere!a prestoBacioni Marta

  20. grazie mille!! è tutto merito della natura che è meravigliosamente bella!

  21. Credo che al cioccolato sia buono uguale, ma aggiungi un pò di granella di amaretto così da dargli quel gusto particolare che ha il bonet! un bacio v.

Rispondi