Pain au chocolat brioche

painauchocolat3

Cominciamo a prepararci lo stomaco per il nostro viaggio a Parigi di Marzo con uno dei cibi che più amo della tradizione francese, il Pain au Chocolate o Petit Pain…come si chiama in altre zone della Francia.Ho sempre scelto questo tipo di brioche sin da bambina negli hotel o nei bar, ma era la prima volta che lo preparavo io.Il risultato è una crosticina croccante  e un impasto morbido, davvero goloso, ancora meglio se mangiati dopo 10 minuti dopo averli sfornati, tempo di scattare qualche foto, ed ecco affondare i denti in un briochè calda con ancora il cioccolato fondente sciolto…davvero lussurioso.Potete preparare tutto la sera prima e poi infornarlo al mattino, esiste qualcosa di meglio che coccolarsi così al mattino, per mani proprie??

I Pain au chocolate tradizionali sono fatti con la pasta sfoglia, la mia versione invece è fatta con l’impasto delle briochè, quindi è più leggero e nettamente meno burroso, ma non per questo meno buono.
Come vedete è sopra una di quei bei vassoi per portare la colazione a letto, ecco… a letto non sono mai arrivate queste brioche, troppo buone che abbiamo fatto colazione sul set.

painauchocolat

{Ingredienti per 8 Brioche}

250 gr di farina • 50 gr di burro • 50 gr di miele • 7 gr di lievito secco • 1 pizzico di sale • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia • 60 ml di latte • 2 uova • 120 gr di cioccolato fondente

painauchocolat2

La prima cosa da fare sono le stecchette interne della farcitura, io le ho fatte sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente al 70%, poi con un cucchiaino ho formato delle striscie, più o meno della stessa misura, non devono essere perfette, tanto poi andranno dentro e non si vedranno, l’importante è che siano però quasi tutte lunghe uguali. Adagiatele sopra della carta da forno e lasciatele solidificare.

 Nell’impastatrice mettere i burro lasciato fuori frigo qualche minuto, il latte tiepido e il miele. dopo una veloce impastata aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale, lasciare impastare un paio di minuti, poi aggiungere un uovo (uno solo mi raccomando!!!) e l’estratto di vaniglia.

Far impastare fino a quando l’impasto non si attacca tutto al gancio dell’impastatrice.

Lasciare riposare qualche ora coprendo la pasta della brioche con un po’ di pellicola trasparente,

quando è raddoppiata, tagliate l’impasto in 6 porzioni, create 6 strisce lunghe una trentina di centimetri e larghe all’incirca come la lunghezza della stecchetta di cioccolato.

posizionare una stecca per lato poi arrotolare tutte e due verso il centro della striscia come si vede nelle immagini.

Lasciare riposare un altra ora, e una volta lievitati di nuovo spennellare con l’altro uovo sbattuto e un velo di zucchero a velo.

Infornate a 180° C per 15/17 minuti.

5 minuti dopo esser stati sfornati sono la fine del mondo!!

  painauchocolat4

20 commenti

  1. Ely dice: Rispondi

    Vale.. ecco, queste meraviglie non riuscirei mai, mai a farle. Mi piacciono troppo e ho timore di non farle come vorrei.. certo che sei stata bravissima! Complimenti e grazie per queste visione! Un abbraccio e un buon mercoledì! 🙂

  2. mi fai sognare!!!!

  3. Invidio profondamente il vostro viaggio a Parigi, mi vergogno un po' a dirlo ma ancora non l'ho vista. Il pain au chocolate lo adoro, ma non ho mai provato a farlo, mi segno la ricetta perché sembrano davvero perfetti.Marta

  4. Sono uno splendore, davvero deliziosi: profumano da soli, li sento da qui, sanno di genuinità e bontà. Complimenti ^^

  5. Che bellezza davvero! sono fantastici, il pan au chocolat è una delle mie brioschine preferite, anche quando vado da starbucks!

  6. …wow!

  7. Gnummy gnummy!!!!

  8. mi sembra già di sentire un profumino… ti sono usciti benissimo!

  9. ma no figurati, non sono difficili da fare, poi l'importante è che vengano fatte con amore, tutto qui!!

  10. <3 grazie {divento rossa}

  11. Guarda io Parigi l'ho visitata davvero tanto tempo fa, sono contenta di fare di nuovo una breve visita, ma tanto io nel cuore ho londra…c'è poco da fare!

  12. Genuini lo sono, credo che il giorno dopo sarebbero duri come scarpe perchè sono poco grassi..però non credo ci sia questo problema! 🙂

  13. Da starbusk no, perchè prendo il muffin al cioccolato 😛 però scelgo sempre sempre queste quando sono in viaggio o vado al bar…

  14. sono finiti subito!!! uff!!

  15. dovevi sentire che profumino in casa!! fantastico!

  16. senza tante parole….le ho perseeeee sono fantastic fantastiche brioche

  17. Uh ma mi ero persa questi bellissimi pain au chocolat!! Sono già nella mia lista di dolcini da fare! (meglio la pasta brioche, la sfoglia mi intimorisce assai!)

  18. grazie mille Veronica!!

  19. A me piace un sacco la pasta brioche, la mia non è molto burrosa, ma se ne aggiungi ancora un pò ti sciogli dalla golosità secondo me!!

Rispondi