Risotto agli asparagi

ricetta_risotto_asparagi2

Oggi ho deciso di pubblicare un grande classico: la ricetta del risotto agli asparagi.

Anche se sembra una preparazione banale, in realtà di risotti agli asparagi “buoni” non ne ho mangiare tanti… il segreto è bilanciare al meglio la quantità di asparagi e riso, cuocendoli bene entrambi rispettando i loro tempi di cottura.

Dopo i bagordi pasquali un semplice primo piatto può essere il miglior compromesso per mangiare un solo piatto, sostanzioso ma allo stesso tempo leggero.

Il tempo nell’ultimi giorni è stato un’altalenarsi di giorni belli e brutti, e avevo bisogno di una coccola tutta per me, soprattutto adesso che stanno tornando le verdure di stagione che più preferisco (zucchine, melanzane e asparagi selvatici)

E voi lo avete mai preparato il risotto agli asparagi? qual’è il vostro risotto preferito? il mio io non so scegliere tra quello al barolo e tuma, quello al fondo di brasato e quello alla zucca e zafferano 🙂

ricetta_risotto_asparagi_SEMPLICE


{ ingredienti per 4 persone }

350 gr di riso carnaroli • un mazzo da 500 gr di asparagi freschi • 1 carota • una cipolla • due gambi di sedano • 1 cipollato • sale • acqua • 50 gr di burro • 30 gr di grana padano grattugiato


ricetta_risotto_asparagi_facile

In una pentola fate bollire la carota, la cipolla e i due gambi di sedano per una ventina di minuti.

A questo punto aggiungete il sale e gli asparagi lavati con cura, facendo attenzione a lasciare le punte fuori dall’acqua in modo che cuociano solo con il vapore, rimanendo così croccanti.

In una padella mettere un filo d’olio e il cipollato tritato e far soffriggere delicatamente.

Aggiungere il riso e tostarlo per un paio di minuti, a questo punto cominciare ad aggiungere un mestolo alla volta il brodo, aggiungendo un nuovo mestolo solo quando si sarà assorbito il precedente.

Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura, scolare gli asparagi, e tagliarli a tocchetti, io ho tenuto le punti cotte a vapore per decorare il piatto, i restanti pezzettini li ho messi a cuocere nel riso.

Una volta pronto, ho spento il gas, ho messo il grana e il burro e ho mantecato.

Servire sui piatti e decorare con le punte di asparago croccante.

risottoagliasparagirisotto_asparagi_primaveraricetta_facile_risotto_asparagi

1 commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: