Filetto platessa con carciofi al pesto

E' una vita che non scrivo, lo so, ma oltre ad insalate e carne non è che che mangio chissà cosa... Più che altro non posso più fare le torte, le paste al forno...uff
 
In ogni caso voglio mettere una ricetta che anche per chi come me , ipensulinemica , può mangiare:
 
per 2 persone:
 
• 2-3 filetti di platessa scongelati
• 6 cuori di carciofi
• un cucchiano d'olio
• un cucchiaio di pesto
 
per prima cosa mettere a scaldare una padella anti aderente sul fuoc in tanto massaggiate li filetti con l'olio, l'aiuteranno così a non attaccarsi.
Una volta che la padella è molto calda adagiatevi sopra i filetti e i carciofini ( io uso quelli surgelati come i filetti, però li lascio una notte a scolgelare)
I carciofi li ho precedentemente tagliati a 4 spicchi.
Girate la platessa nellaltro senso e mettete il pesto ( che io faccio sum momento con qualche foglia di basilico 20-30, 10 pinoli e poco olio (senza aglio) e li frullo 15 secondi .
 
Rigirate la platessa anche se si sfalderà perchè è normale... ma è più che buona lo stesso!!
impiattate e buon appetito...
 
Basso indice glicemico quindi va bene anche per me!!

Una risposta a “Filetto platessa con carciofi al pesto”

  1. ciao carissima,sono felice di rileggerti..come stai?spero meglio con la dieta che stai seguendo…sono sicura che farai dei piatti saporiti anche stando attenta all'indice glicemico!!come questi filetti insaporiti con il pesto..la platessa non la gradisco molto pero' cucinata cosi sono certa che l'apprezzerei..ti abbraccio Tittina

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: