Mousse di cachi con con cuore ai maron-glacè


Ieri  era una giornata speciale, ieri era il mio Anniversario con Pillo: 6 Anni …(in realta non ufficiali sono molti di più…ma non contiamo nemmeno!!), siamo diventati grandi insieme, da compagni di banco al liceo fino ad ora… è per lui che cucino tutti i giorni, è per lui che più di tutti mi apprezza s mi sostiene, ma mi bacchetta quando sbaglio.
Però ieri e oggi sono due giorni anche tristi, perchè 17 anni fa  ad Alba ci fu l’Alluvione, io avevo solo 9 anni ma me lo ricordo perfettamente, sfortunatamente negli stessi giorni stiamo riviveno lo stesso incubo, nell’attesa che le piogge si allentino e l’onda non ci porti via, di nuovo, una parte delle nostre cose e delle nostra vita.

 

In ogni caso ieri dato che era un giorno speciale ho deciso di fare la torta preferita di Pillo che di solito noi compriamo in una pasticceria della nostra città. Questa volta ho voluta farla io,  è una settimana che provo la giusta consistenza della mousse e devo dire che è venuta meglio dell’originale, am ho speso tanti di questi soldi in panna e cachi che dell’originale ne compravo una da 30 persone!!

 
INGREDIENTI per una torta da 20 cm di diametro

 

• 200 ml di panna fresca del banco frigo

• 2 buste di pannafix

• 2 cachi

• 1 cucchiaio di zucchero

• marmellata di marron-glacè

• 6 biscotti digestive

• 20 ggr di burro

• 1 maron-glacè  intero e cioccolato per  decorazione

 

 

Per prima cosa pestate i biscotti riducendoli in polvere ed unite l burro precedentemente fuso.

Nella tortiera a cerniera mettete  i biscotti con i burro e appiatitela sul fondo e livellatela come fareste per  la cheesecake. Poi mettere la  marmellata di marroni nella sac-a-poche e con un beccuccio piatto disponetela sulla base biscottata, la marmellata non bisogna livellarla, tanto poi la mousse coprirà tutto.

Mettete in frigo la tortiera e cominciamo a fare la mousse esattamente con questi passaggi.

Per prima cosa setacciate i cachi  con una retina a maglie abbastanza larghe

Per prima cosa mettete la panna fresca fredda dal frigo in un contenitore alto, cominciate a frullare la panna per circa 30 secondi aggiungete una sola busta di pannafix  e lo zucchero e frullate fino quando non vedete che comincia a solidificarsi, a queste punto aggiungete metà del liquido dei 2 cachi e continuate a montare fino a  quando non si monta completamente.
A questo punto aggiungete la restante parte del liquido dei cachi mescolate e la vedrete leggermente  liquida  a questo punto aggiungete anche la seconda busta di pannafix. montate ancora un altro minuto, o comunque fino a quando non si solidifica un pò.

A questo punto mettete la mousse nella tortiera e livellate. Se volete livellare aspettate almeno un oretta di frigo che si stabilizzi.

Servite dopo almeno tre ore di riposo nel frigorifero, il giorno dopo sarebbe meglio perchè la mousse di rapprende di più.

 

ma è mousse di cachi, mousse di kaki o mousse di Loti??? 🙂

avevo già fatto un semifreddo ai cachi, quello di cotto e mangiato, ma questo lo supera alla grande!!

tra l’altro perso che in questi giorni Benedetta Parodi su La7 ne abbia presentato uno!! sono curiosa…

3 Risposte a “Mousse di cachi con con cuore ai maron-glacè”

  1. aargh e ho appena marmellatato tre chili di cachi perchè ero senza idee….mi sa che li ricompro! ^^

  2. Tanti auguri e grazie per il ricordo dell'alluvione di Alba. Il dolce è elegantissimo e tutto il tuoblog molto carino. Mi unisco subito, buona settimana, Babi

  3. ciaoo…bellissimo postpassa da me se ti fa piacere 🙂

Rispondi