Focaccia pesto patate e stracchino

Cotto e mangiato ha colpito ancora! La Benedetta Parodi un sacco di tempo fa ha presentato questa ricetta, io l’ho mangiata a casa di qualcuno e per due mesi ho avuto il chiodo fisso di rifarla, tanto che finalmente ho trovato il tempo!! È una ricetta semplicissima ma davvero buona non sono una grande fan delle cose strane, ma questa è davvero buona!!

INGREDIENTI:
• un rotolo di base per focaccia/pizza
oppure
una palla di impasto per focaccia
• 3 cucchiai di pesto
• 100 gr stracchino
• 3 patate piccole
• sale
• acqua
• olio

Mettere a bollire le patate con la buccia. intanto con il mattarello o con le mani stendete la pasta e mettete sotto la carta da forno che dopo vi servirà per chiudere a libro la focaccia.
Stendete uniformemente il pesto sumetà della base lasciando un paio di centimetri di bordo per chiudere la focaccia, se no l’olio non permetetra la giusta sigillatura.
Una poi aggiungete lo stracchino a fiocchetti e le patete lessate, spelate e tagliate a fettine sottili e mettete su tutta la uperficie zercando di non sovrapporre.
Chiudete a libro e infornate non mi prima di aver cosparso la superficie di una veloce salamonia fatta con 3 cucchiai di oilo, 3 di acqua e 1 cucchiaino di sale.
Mettete in forno già caldo a 180° C per circa 20 minuti.

 

 

BACI!


 

 

questa ricetta partecipa alla raccolta Buffet in Giardino de
“la cucina accanto”

 

9 commenti

  1. Complimenti per la tua nuova avventura! Per festeggiare assaggio un pezzettino della tua focaccia ;))

  2. In bocca al lupo per il nuovo lavoro!Hai fatto una bellissima scelta e ti auguro tutto il meglio!Complimenti per la focaccia, deliziosa!!

  3. Crepi!! speriamo in bene!! Ho sempre meno tempo per cucinare adesso… 🙁

  4. Complimentissimi e un grande in bocca al lupo per la tua nuova attività!…Ma complimenti anche per questa tua ricettina!!! ^____*Verrà inserita presto nell'elenco ufficiale della raccolta sul blog "La Cucina Accanto".E se ti va, ti invito anche alla raccolta a base di caffè che organizzo sul mio blog personale!http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/05/mai-dire-basta-una-raccolta-che-finisce.htmlA presto!Elisa

  5. Ma che bouna…Mi piace!!!

  6. ma come, e non mi dicevi più nulla??? dobbiamo festeggiare!! brava, complimentoni!mi piace proprio tanto!

  7. ebbene si!! mi sono incasinata ancora di più, diciamo!! speriamo in bene!!

  8. mmmm deve essere una bontà!!!!!!!!!!!!

  9. era davvero buona, non l'ho più fatta!! adesso però mi sa che in settimana la rifaccio, mi hai fatto ricordare di questa ricetta!! 🙂

Rispondi