Toast di prugne e semi di girasole | Toast with prunes and sunflower seeds

Durante il Taste and Match a Torino mentre spadellavo con amore il mio risotto, ho conosciuto di persona Gaia di Shake and Bake, che molte di voi già conoscono, foodblogger ma soprattutto gattofila come me (basta vedere il suo logo!!)… avevo già visto e visitato il suo blog e il contest organizzato con Fernando il sommelier di Winexplorer (il sommo), ma tra impegni e lavoro non avevo mai tempo, ora finalmente posso postare la mia ricetta per l’happy hour che ho scelto di accompagnare con il vino da aperitivo per antonomasia: il Prosecco Brut di Bele Casel, che non ho avuto il piacere di assaggiare, ma ho degustato il suo Colfondo al Vinitaly quindi sono sicura che il prodotto qualitativamente è perfetto accompagnato al mio Toast d’aperitivo.
Questo non è un toast come lo intendiamo noi italiani, ma è liberamente ispirato ai Toast inglesi che loro usano mangiare con il formaggio, potete guardare qui per capire cosa intendo.

I tasted something similar this fall in Bra, during “cheese 2012 event” from a english stand that sold local cheese, some kind of jams to eat together and this Toast; a dry bread, very crunchy perfect during an aperitif with wine and ham or cheese.

Sono delle fette di pane leggermente salate con frutta secca e semi che vengono cotti e tagliati a fette sottilissime e poi fatti asciugare per renderli croccanti e poter essere conservati per diverso tempo.

Io l’ho servito con del formaggio d’Alta Langa: la robiola Bosina, il mio formaggio preferito.

Insomma ho deciso di presentare una ricetta d’aperitivo passpartout che a seconda della frutta secca che si mette dell’impasto può essere perfetta per diversi tipi di vino.

Io ho scelto prugne, semi di girasole e pistacchi non salati perchè si sposano perfettamente con i sentori fruttati  di mela e si pesca del Prosecco Brut Bele Casel.

INGREDIENTI:

• 250 gr di farina integrale

• 1uovo

• 1/3 bustina lievito secco

• 50 pistacchi sgusciati

• 10 prugne secche

• 30 gr di semi di girasole decorticati

• 50 gr di burro leggermente salato

• 1 cucchiaino di sale

• un pizzico di zucchero

• acqua qb

Per prima cosa sciogliere il burro a temperatura ambiente.

In una tazza unire lievito un pò di acqua a temperatura ambiente e un pizzico di zucchero per attivarli, e aspettare 10/15 minuti.

In una ciotola unire farina, uovo, burro sale e lievito attivato e impastare  con acqua fino a formare una palla omogenea non troppo appiccicosa e solo a questo punto unite la frutta secca  (attenzione le prugne faterle a pezzettini), incorporate bene e lasciate lievitare per minimo 2 ore.

A questo punto mettete un uno stampo da plumcake con precedentemente imburrato e infarinato l’impasto che toccandolo si sgonfierà, livellatelo e mettere sulla superficie qualche  seme di girasole per completare.

Lasciate lievitate un altra oretta e infornate a 180° in forno ventilato per 45 minuti.

Una volta sfornato lasciate raffreddare e poi affettate a fette sottilissime.

A questo punto potete mangiarlo così che è buonissimo, oppure se volete conservarlo sistemate le fette senza sovrapporle, su una placca da forno e lasciate asciugate  a 80°  fino a che non diventeranno fette croccanti.

Servitele con formaggi freschi, tume e robiole non stagionate, io consiglio quelle ovviamente delle Langhe e qualche marmellata  perfetta con i formaggi come quella di cipolle di tropea (peccato… non avevo il barottolo a portata di mano!!!)

INGREDIENTS:

• 250 grams of wheat flour

• 1uovo

• 1/3 packet dry yeast

• 50 shelled pistachios

• 10 prunes

• 30 g of sunflower seeds shelled

• 50 grams of lightly salted butter

• 1 teaspoon salt

• a pinch of sugar

• water as needed


Melt the butter at room temperature. In a bowl mix yeast a bit of room temperature water and a pinch of sugar to activate, and wait 10/15 minutes. In a bowl combine flour, egg, butter and salt and knead yeast activated with water to form a smooth batter is not too sticky and only then add the dried fruit (prunes cut in small pieces), leave to rise for minimum 2 hours. Now put a loaf pan with a previously buttered and floured the dough to deflate it by touching it, level surface and put on some sunflower seeds to complete. Let leavened another hour or so and bake at 180 degrees in a convection oven for 45 minutes. Once baked let cool and then slice into thin slices.

 

19 commenti

  1. Mi piace!!!

  2. niente male complimenti

  3. Ale dice: Rispondi

    Provata e…ottima…=) Bacio cara

  4. Fantastica questa ricetta al più presto la voglio rifare …poi ti dico il risultato. Complimenti!!!!!!

  5. Che bell'idea… Per una colazione sana e gustosa! Una ricetta da provare!

  6. Ti é venuto perfetto!!! Che bei colori… Bravissima Vale!

  7. Ma che bella idea!!! E da oggi ti seguo!!

  8. Non sono ferrata con i vini…ma posso senz'altro dirti che questo cake è squisito! Me ne farei una fetta ora, in stazione, in attesa del treno!

  9. Ho tutto in casa… quasi quasi me lo porto su in montagna nel w-end! ^^ (vinello compreso :-P)

  10. ci ho tutto! ci ho tutto! ci ho tutto!!!!!! pure un paio di giorni di ferie.. :O) stavolta mi lancio! nel toast, ovviamente…. sul vino invece… faccio un po' cilecca…. :OS

  11. grazie mille 🙂

  12. alla fine ti ho aspettata, ma non sei arrivata!!! 🙂

  13. Allora aspetto tue news!!

  14. Una ricetta che va bene sempre, colazione con della buona marmellata fatta in casa, ma perfetta soprattutto per l'aperitivo con dei formaggi di qualità!

  15. Grazie mille!!! peccato che quando ho scattato era nuvolo 🙁

  16. Grazie!!! 🙂

  17. Alla fine ieri è finito tutto, non è durato 24 ore!!

  18. direi vinello SOPRATTUTTO!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: