Mini panini all’origano con melanzane caprino e marmellata di cipolle

Questo week-end sono stata invitata a partecipare ai tre giorni per foodblogger che si terranno ad Alba, nella mia città, in occasione di Vinum, ci saranno tantissime blogger già conosciute, ma tantissime da conoscere! Quindi questo weekend seguitemi su twitter, su facebook e instagram, per non perdervi questo tour, tra degustazioni, cooking class, visite e dibattiti, vi terrò aggiornat/e con foto e tweet!

Seguite #AlbaCamp !!!

Cambiando argomento sono certa che leggendo il titolo della ricetta vi sarete chiesti se mentalmente sono a posto!! Ovvio che si!! Questi fingerfood sono nati per caso, ma si sono rivelati meravigliosi!!Per cominciare mentre cuocevo il pane in casa c’era un’aroma meraviglioso, e una volta cotti non smettevo di prenderli in mano ed annusarli (ok sono pazza…è ufficiale).
Il giorno dopo invece ho fatto questi minipanini per l’aperitivo, e l’accostamento è stato sorprendente!!

Oregano in one of the main herbs for traditional italian flavour and I adore it like basil and thyme.
My grandmother is from Puglia for this reason the tomato doesn’t exist without oregano and a good quality extra virgin oil.
This recipe is tasty and amazing with a good glass of white sparking wine in spring with friends. Inside this little sandwich there is also red onion jam, veru easy to do, great with savoury and mature cheeses.

INGREDIENTI PER 10/12 PANINI

• 300 gr di farina integrale

• 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva

• 2 cucchiai di origano secco

• 2 cucchiaini di sale fino

• acqua

• lievito di birra secco

• un pizzico di zucchero

Per prima cosa ho fatto partire la lievitazione del lievito secco con un pò di acqua e un pizzico zucchero di canna.

Dopo una ventina di minuti ho impastato la farina con l’olio, il lievito il sale e un pò di acqua.

Ho lasciato riposare un paio di ore, poi ho fomato delle palline grosse come una noce circa, le ho messe su una placca da forno e ho lasciato lievitare ancora 2 ore coperte da un canovaccio spolverizzandole con un pò di farina bianca.

Poi ho infornato a 220°C per 10 minuti.

Ho conservato i panini avvolti in un canovaccio.

La farcitura del minipanino:

in ogni panino ho inserito 2 fette di brie di capra sottilissime, 1 fetta di melanzana grigliata, 1/4 di cucchiaino di marmellata di cipolle di tropea (ecco la mia ricetta) e un filo di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

Da bere con….lo scoprirete presto!! 🙂

13 commenti

  1. Questi panini sono sicuramente più buoni di quelli che ho fatto io.La prossima volta che li faccio proverò la tua ricetta, grazie 🙂

  2. Riesco ad immaginare benissimo il profumo di questi panini,l'origano dona sempre un aroma speciale!L'accostamento poi con il caprino e la melanzana,ha reso questi panini ancora più saporiti,complimenti!!Un abbraccio!!

  3. ^_^ ci vediamo presto e per l'occasione porta un paio di questi paninetti. Mi fanno una gola!!!

  4. hai già fame!!?? hai visto che ho provato a fare lo sfondo bianco!! ma mi viene grigio!! che schifo!!!

  5. questa è una ricetta universale, se togli l'origano va sempre bene!! prossima volta però li faccio lievitare di più!!li voglio ancora più ciccioni!!

  6. credo che il profumo di olio, origano e pane sia uno deimprofumi più appaganti che esistano, altro che deodoranti per ambienti!!

  7. Ale dice: Rispondi

    Ti sseguo…vi seguo…e ti vedo pure spero =)

  8. Buonissimi con l'origano.. dovrò provare!! ed ottimo ciò che ci hai infilato dentro! baci e buona giornata .-)

  9. Venerdì!!!ma poi torni a casa o resti per Vinum??

  10. Buon tutto, molto mediterraneo! perfetto per l'estate secondo me!!

  11. Sono splendidi e l'origano trovo che ci stia benissimo. Ciao!!!

  12. ma che meraviglia…….lo gradirei volentieri!!!!

  13. Il profumo di pane appena sfornato è irresistibile. Anche a me piace tantissimo annusarlo… e mangiarlo soprattutto! :-)Buonissimi. Anche il ripieno che hai scelto è davvero super.Buon 25 aprile!

Rispondi